Quando il calcio sa esprimere il meglio di se stesso

«Scriveremo un capitolo importante e divertente, che parlerà di pallone, ma soprattutto dei diritti irrinunciabili che spettano per legge e per senso di giustizia assoluto alle persone con sindrome di Down, ma che bisogna lottare affinché vengano loro riconosciuti»: a dirlo è Giancarlo D’Errico, presidente dell’ANFFAS di Torino, a proposito del torneo quadrangolare di calcio organizzato per domani, 21 marzo, a Moncalieri (Torino), dalla stessa ANFFAS torinese, insieme all’Associazione Torino FD (For Disable), per celebrare la Giornata Mondiale delle Persone con Sindrome di Down

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti