Quando fare l’insegnante di sostegno è una passione vera. La storia di Silvia

E’ quanto successo a Silvia, una docente che affianca i ragazzi con difficoltà, che ha raccontato la sua storia al sito Corriere.it.

Quarantuno anni (l’età di una donna non sempre si svela, ma in questo caso fa onore); avrebbe potuto insegnare una materia tradizionale, per esempio quella per cui si era abilitata. Quando si è trovata però a fare le sue prime esperienze con i ragazzi speciali, si è accorta che quella era la sua strada.

Gli alunni le donano quell’emozione speciale che hanno solo loro e lei non intende più modificare il suo percorso professionale. Per lei è una sfida riuscire a interagire con i suoi alunni, anche quando mostrano il lato più difficile durante i ‘giorni no’ che capitano a tutti gli esseri umani.

Come racconta al Corriere, se mollasse, le sembrerebbe di tradire le tante famiglie che contano su di lei. Passione e impegno non bastano a modificare la situazione di precarietà dei docenti in cui anche lei si ritrova.

Il suo contratto terminerà a fine anno scolastico. Questo vale per lei e per altri 40.000 insegnanti. A lei personalmente interesserebbe poco: il suo cruccio è nell’interruzione didattica di cui i ragazzi particolari soffrono più degli altri.

L’articolo Quando fare l’insegnante di sostegno è una passione vera. La storia di Silvia sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Sostegno – Handicap – Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Coronavirus, ATA a scuola: decisione contestata a Torino

Commenti disabilitati su Coronavirus, ATA a scuola: decisione contestata a Torino

Pittoni (Lega): Carta docente anche a precari per acquisto di device

Commenti disabilitati su Pittoni (Lega): Carta docente anche a precari per acquisto di device

Sindacati conciliano al Ministero: apertura su DSGA, abilitazione, risorse contratto

Commenti disabilitati su Sindacati conciliano al Ministero: apertura su DSGA, abilitazione, risorse contratto

Supplenze docenti e Ata da rete scuola concluse a Bologna: i posti

Commenti disabilitati su Supplenze docenti e Ata da rete scuola concluse a Bologna: i posti

Immissioni in ruolo ATA, no per assistenti tecnici nelle scuole con ITP soprannumerari

Commenti disabilitati su Immissioni in ruolo ATA, no per assistenti tecnici nelle scuole con ITP soprannumerari

Assunzioni docenti 2019, ultimi nominati da GaE e concorsi. Aggiornato Pistoia

Commenti disabilitati su Assunzioni docenti 2019, ultimi nominati da GaE e concorsi. Aggiornato Pistoia

Passaggio di ruolo: può essere chiesto anche solo per una specifica scuola

Commenti disabilitati su Passaggio di ruolo: può essere chiesto anche solo per una specifica scuola

Bando PON realizzazione smart class secondarie II grado: manuale operativo candidature

Commenti disabilitati su Bando PON realizzazione smart class secondarie II grado: manuale operativo candidature

Turi (UIL): sciopero 17 maggio confermato. Nel DEF servono soldi per la scuola

Commenti disabilitati su Turi (UIL): sciopero 17 maggio confermato. Nel DEF servono soldi per la scuola

Concorsi scuola in Gazzetta Ufficiale, Ministero: il primo a svolgersi lo straordinario, in condizioni di massima sicurezza

Commenti disabilitati su Concorsi scuola in Gazzetta Ufficiale, Ministero: il primo a svolgersi lo straordinario, in condizioni di massima sicurezza

Bonus famiglia, carta bimbi e assegno unico di 240 euro per figlio: cosa c’è nella Legge di Bilancio 2020

Commenti disabilitati su Bonus famiglia, carta bimbi e assegno unico di 240 euro per figlio: cosa c’è nella Legge di Bilancio 2020

Insegnanti italiani: nell’a.s. 2019/20 sono 835mila, di cui 150mila per il sostegno

Commenti disabilitati su Insegnanti italiani: nell’a.s. 2019/20 sono 835mila, di cui 150mila per il sostegno

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti