Quale sorte per le persone impegnate in quei Laboratori Socio-Occupazionali?

«È urgente fare immediata chiarezza su quali siano gli obiettivi di Roma Capitale per le 65 persone con disabilità impegnate nei Laboratori Socio-Occupazionali gestiti dalla Comunità Capodarco di Roma e attualmente interrotti. Il disagio vissuto dalle famiglie coinvolte attende infatti una risposta non più rinviabile, poiché la lentezza dell’azione amministrativa non può gravare sulla loro pelle»: lo dichiara Daniele Stavolo, presidente della FISH Lazio, mentre le famiglie di quelle stesse persone stanno promuovendo una serie di manifestazioni di protesta

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Le responsabilità degli Enti Locali nell’applicazione della Convenzione ONU

Commenti disabilitati su Le responsabilità degli Enti Locali nell’applicazione della Convenzione ONU

Malati Rari, non “vittime sacrificabili”

Commenti disabilitati su Malati Rari, non “vittime sacrificabili”

Basta con la negazione dei diritti!

Commenti disabilitati su Basta con la negazione dei diritti!

“Ma che ne sanno i bipedi”: perché l’ironia è una cosa seria!

Commenti disabilitati su “Ma che ne sanno i bipedi”: perché l’ironia è una cosa seria!

Tecnologie per la disabilità visiva: un veicolo di autonomia e sviluppo

Commenti disabilitati su Tecnologie per la disabilità visiva: un veicolo di autonomia e sviluppo

Disabilità: un sondaggio internazionale sulle conseguenze del coronavirus

Commenti disabilitati su Disabilità: un sondaggio internazionale sulle conseguenze del coronavirus

Dare tutto per scontato è alla base del pregiudizio

Commenti disabilitati su Dare tutto per scontato è alla base del pregiudizio

Verso il voto: programmi elettorali a confronto sul tema della disabilità

Commenti disabilitati su Verso il voto: programmi elettorali a confronto sul tema della disabilità

Donne con disabilità: serve l’accessibilità, ma anche molto altro

Commenti disabilitati su Donne con disabilità: serve l’accessibilità, ma anche molto altro

Al lavoro per migliorare la norma sul “Dopo di Noi”

Commenti disabilitati su Al lavoro per migliorare la norma sul “Dopo di Noi”

Il Mese della Malattia di Anderson-Fabry, in quest’epoca di emergenza

Commenti disabilitati su Il Mese della Malattia di Anderson-Fabry, in quest’epoca di emergenza

Lo sviluppo turistico attraverso l’accessibilità

Commenti disabilitati su Lo sviluppo turistico attraverso l’accessibilità

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti