Quale parte di te è sorda?

«L’Autrice narra usando quasi sempre la seconda persona singolare o plurale; come a dire al lettore: “Guardati dentro. Chiediti: quale parte di te è sorda? A orecchie spente si vedono cose inimmaginabili»: lo scrive Maria Luisa Eguez nella prefazione di “Peccato, io non sono sorda!”, libro autobiografico di Tiziana Cecchinelli, psicopedagogista, formatrice, assistente alla comunicazione LIS ed esperta in problematiche scolastiche legate alla sordità. Una nuova presentazione dell’opera è in programma per il 7 settembre alla Spezia

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Attenzione ai giovani caregiver

Commenti disabilitati su Attenzione ai giovani caregiver

Il trattamento della sordità infantile non può essere interrotto

Commenti disabilitati su Il trattamento della sordità infantile non può essere interrotto

Per una Caserta civile a misura di tutti

Commenti disabilitati su Per una Caserta civile a misura di tutti

Diagnosi precoce: l’arma più importante contro la sclerodermia

Commenti disabilitati su Diagnosi precoce: l’arma più importante contro la sclerodermia

Quando i diritti e il rispetto sembrano diventare valori trascurabili

Commenti disabilitati su Quando i diritti e il rispetto sembrano diventare valori trascurabili

A Roma per la Giornata Mondiale dell’Atassia

Commenti disabilitati su A Roma per la Giornata Mondiale dell’Atassia

“Vasco e Viola”, un corto di Gabriele Muccino per Telethon

Commenti disabilitati su “Vasco e Viola”, un corto di Gabriele Muccino per Telethon

Covid e disabilità: per tutelare la salute e per gestire i rischi di contagio

Commenti disabilitati su Covid e disabilità: per tutelare la salute e per gestire i rischi di contagio

Le problematiche educative e formative dell’alunno con disabilità visiva

Commenti disabilitati su Le problematiche educative e formative dell’alunno con disabilità visiva

“Le piccole vittorie” per i bambini con autismo

Commenti disabilitati su “Le piccole vittorie” per i bambini con autismo

Maria Lavezzi coordinatrice nazionale del Gruppo Italiano Psicologi SLA

Commenti disabilitati su Maria Lavezzi coordinatrice nazionale del Gruppo Italiano Psicologi SLA

Gli approcci dietetici possono ridurrre la fatica nella sclerosi multipla

Commenti disabilitati su Gli approcci dietetici possono ridurrre la fatica nella sclerosi multipla

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti