Puglia, suddivisione assunzioni. UIL: è il regno dei precari della scuola

Cambiano i governi ma la musica è sempre la stessa: la scuola al Sud e in Puglia ancora una volta penalizzata dalle immissioni in ruolo, che copriranno poco e male il deficit di docenti sul territorio, costringendo i dirigenti scolastici ai salti mortali per avviare l’anno scolastico e garantire l’offerta formativa e tanti studenti e tante famiglie a cambiare docente”.

Gianni Verga, segretario generale della Uil Scuola Puglia, commenta i dati sulle immissioni in ruolo in Puglia, “molto inferiori alle aspettative, in attesa di un altro bagno di sangue per il personale Ata, per il quale il Miur ha già dichiarato di voler coprire il 50% dei posti vacanti, il che trasformerà definitivamente la Puglia nel regno dei precari della scuola”.

“Saranno infatti 2106 le immissioni in ruolo nella nostra regione, di cui 397 per l’infanzia (64 sostegno), 239 primaria (40 sostegno), 517 scuola media (44 sostegno) e 953 scuola superiore (23 sostegno). Quindi, restano fuori oltre 1.300 posti (quota 100), decine di posti non date ai ruoli sul vecchio contingente per svariati motivi e circa 4.000 deroghe sul sostegno non stabilizzate”.

“Si cerca di mascherare i dati – continua Verga – mediante la copertura dei posti vacanti soltanto sino al 29 maggio 2019, non considerando i posti rimasti liberi con il contingente dello scorso anno, i posti dei pensionati con quota 100 e le migliaia di posti in deroga sul sostegno che, in Puglia, sistematicamente si attivano. Come abbiamo più volte denunciato, si tratta solo di fumo negli occhi, che non aiuterà a migliorare la qualità e la quantità del servizio scolastico regionale, anzi contribuirà a metterlo in ulteriore crisi”.

“Si è finanziata la quota 100 – prosegue Verga – ma non le assunzioni per coprire le uscite e questo, a nostro avviso, prefigura dei tagli che, evidentemente, non tarderanno ad arrivare. È una scelta inaccettabile quella di svuotare le scuole di personale e non assicurare un livello di istruzione stabile, che oltretutto espone il Paese a una procedura di infrazione per l’abuso dei contratti a tempo determinato per l’abnorme numero di contratti a termine a fronte di posti in organico disponibili e vacanti”.

“Come al solito – conclude Verga – si individua la scuola per finanziare gli obiettivi del debito pubblico e dell’Europa. Invitiamo la politica regionale, ad ogni livello, ad assumere una posizione netta e determinata si totale dissenso”.

Immissioni in ruolo 2019, Miur agli Uffici Scolastici: fate presto [prospetti ufficiali]

L’articolo Puglia, suddivisione assunzioni. UIL: è il regno dei precari della scuola sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Coronavirus, medici contro certificato: bambini possono essere positivi senza sintomi

Commenti disabilitati su Coronavirus, medici contro certificato: bambini possono essere positivi senza sintomi

Coronavirus, congedi e permessi inseriti a sistema NOIPA

Commenti disabilitati su Coronavirus, congedi e permessi inseriti a sistema NOIPA

Supplenza breve ATA: calcolo ferie sia part time che tempo pieno

Commenti disabilitati su Supplenza breve ATA: calcolo ferie sia part time che tempo pieno

Concorso Infanzia e Primaria. Tutti i materiali per lo studio della prova preselettiva

Commenti disabilitati su Concorso Infanzia e Primaria. Tutti i materiali per lo studio della prova preselettiva

Scuole insicure, personale scolastico in piazza calzando caschi gialli

Commenti disabilitati su Scuole insicure, personale scolastico in piazza calzando caschi gialli

Esame di Stato terza media, esempi prove e materiali

Commenti disabilitati su Esame di Stato terza media, esempi prove e materiali

MOF: firmato definitivamente il CCNI, assegnate economie a.s. 15/16

Commenti disabilitati su MOF: firmato definitivamente il CCNI, assegnate economie a.s. 15/16

Cade lamiera dal tetto di una scuola: passante illesa per un soffio

Commenti disabilitati su Cade lamiera dal tetto di una scuola: passante illesa per un soffio

Neoimmessi in ruolo, presa di servizio e incompatibilità. No altro lavoro al momento dell’assunzione

Commenti disabilitati su Neoimmessi in ruolo, presa di servizio e incompatibilità. No altro lavoro al momento dell’assunzione

Abilitati in Romania, Commissione Europea: titolo non è valido, ha ragione Italia

Commenti disabilitati su Abilitati in Romania, Commissione Europea: titolo non è valido, ha ragione Italia

“Reiteriamo i Corsi abilitanti per la formazione e stabilizzazione dei Docenti”. Lettera

Commenti disabilitati su “Reiteriamo i Corsi abilitanti per la formazione e stabilizzazione dei Docenti”. Lettera

Rizzotti (FI): Paritarie senza fondi è negare diritto a scelta educativa

Commenti disabilitati su Rizzotti (FI): Paritarie senza fondi è negare diritto a scelta educativa

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti