PSI: primo passo decreto scuola, adesso battaglia per gli stipendi

Gli emendamenti approvati in Commissione permetteranno l’apertura della terza fascia per nuovi inserimenti, la maturazione del requisito di partecipazione alle procedure concorsuali considerando l’anno scolastico in corso, la possibilità per i docenti che prestano servizio nei percorsi IeFP di poter partecipare al concorso ai fini dell’abilitazione.

Questo Decreto potrebbe rappresentare un segnale lanciato dal Governo al mondo della scuola, un tentativo di cambiare rotta rispetto alle politiche messe in atto da molti dei precedenti governi negli ultimi trent’anni.

Ma questo decreto non è la soluzione ai problemi della scuola: salari ancora non all’altezza dell’impegno richiesto ai docenti e a tutto il personale scolastico; Dirigenti Scolastici ridotti al rango di burocrati, risorse sottratte alla scuola statale e dirottate verso enti privati che, secondo la nostra Costituzione, dovrebbero agire senza oneri per la comunità; la spada di Damocle della regionalizzazione; l’età pensionabile dei docenti troppo alta per un mestiere così difficile ed usurante; il precariato non ancora abbattuto.

Sono queste le battaglie che vedranno impegnato il PSI nei prossimi mesi.

L’articolo PSI: primo passo decreto scuola, adesso battaglia per gli stipendi sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Coronavirus, SISA: i problemi da affrontare alla riapertura delle scuole tra doppi turni, nuovi orari docenti, proteggere over 65

Commenti disabilitati su Coronavirus, SISA: i problemi da affrontare alla riapertura delle scuole tra doppi turni, nuovi orari docenti, proteggere over 65

Settembre 2020: scuole riaperte, alunni assetati di relazionalità. Toccherà lavorare su competenze sociali e civiche

Commenti disabilitati su Settembre 2020: scuole riaperte, alunni assetati di relazionalità. Toccherà lavorare su competenze sociali e civiche

Concorsi scuola, la domanda è telematica. Servono SPID o credenziali Istanze online, ecco come si presenta

Commenti disabilitati su Concorsi scuola, la domanda è telematica. Servono SPID o credenziali Istanze online, ecco come si presenta

Rojc (PD): Fioramonti sblocchi stipendi Ata del Friuli Venezia Giulia

Commenti disabilitati su Rojc (PD): Fioramonti sblocchi stipendi Ata del Friuli Venezia Giulia

Il Comune di Cantù seleziona un posto di educatore asilo nido, scad. 31 ottobre

Commenti disabilitati su Il Comune di Cantù seleziona un posto di educatore asilo nido, scad. 31 ottobre

Hackerano registro di classe per togliere assenze, indagati 10 studenti

Commenti disabilitati su Hackerano registro di classe per togliere assenze, indagati 10 studenti

Gissi (CISL): per la maestra Francesca ammirazione e gratitudine

Commenti disabilitati su Gissi (CISL): per la maestra Francesca ammirazione e gratitudine

Linee guida rientro a settembre, Vacca (M5S): strumento efficace, non comprendiamo polemiche

Commenti disabilitati su Linee guida rientro a settembre, Vacca (M5S): strumento efficace, non comprendiamo polemiche

Ore eccedenti, inclusa alternativa religione cattolica, vanno pagate fino al 30 giugno

Commenti disabilitati su Ore eccedenti, inclusa alternativa religione cattolica, vanno pagate fino al 30 giugno

Didattica a distanza: 5 corsi gratuiti, 28 guide su strumenti, metodologia, valutazione. Materiale didattico gratuito. SPECIALE

Commenti disabilitati su Didattica a distanza: 5 corsi gratuiti, 28 guide su strumenti, metodologia, valutazione. Materiale didattico gratuito. SPECIALE

Bonus docente: cosa accade con il pensionamento

Commenti disabilitati su Bonus docente: cosa accade con il pensionamento

I videogiochi: un modello per la didattica

Commenti disabilitati su I videogiochi: un modello per la didattica

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti