Prova orale esami di Stato, buste separate per alunni con DSA. Soluzione al vaglio

Nella specie, i problemi potrebbero sorgere a causa del sorteggio delle buste. Le buste creano problemi in presenza di eventuali casi di personalizzazione dei percorsi.

Eventuali si fa per dire, se si pensa al grande numero di studenti Dsa che frequentano i nostri licei e istituti con vari indirizzi. È noto che il numero di buste sarà uguale al numero di alunni aumentato di due. Se non si faranno distinzioni ci si troverà di fronte alla circostanza che se uno studente è dislessico avrà difficoltà nel leggere una poesia di Ungaretti (qualora sia stata prevista nella busta poi sorteggiata) ma se il candidato è discalculico non avrà quella difficoltà.

Il problema opposto si proporrebbe in un caso legato a un problema con contenuto numerico. Nasce così la necessità, evidentemente sottovalutata, almeno per il momento, di verificare se i documenti preparati dal Consiglio di classe e successivamente quelli predisposti dalla Commissione, vadano bene nel caso specifico, poiché magari per alcuni studenti potrebbero non andare bene.

Del problema sono stati investiti gli uffici competenti del Miur, che da quanto abbiamo appreso potrebbe emanare un’apposita Nota a giorni. Si potrebbe intanto ipotizzare – secondo quanto trapela negli ambienti scolastici e in particolare negli Uffici scolastici regionali – che i candidati che abbiano un percorso personalizzato possano avere buste da sorteggiare tutte solo per loro.

E questo comporterebbe lavoro aggiuntivo per la commissione, specie negli istituti, specie i professionali, frequentati da un numero molto alto di studenti con problemi specifici di apprendimento. Il problema ovviamente non si pone per i candidati certificati.

L’articolo Prova orale esami di Stato, buste separate per alunni con DSA. Soluzione al vaglio sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Italia tra paesi UE con maggiore carenza docenti. Vediamo dove: i dati UE

Commenti disabilitati su Italia tra paesi UE con maggiore carenza docenti. Vediamo dove: i dati UE

Continuano i webinar gratuiti sulla didattica a distanza – De Agostini Scuola

Commenti disabilitati su Continuano i webinar gratuiti sulla didattica a distanza – De Agostini Scuola

Leggi e decreti del MIUR non sono mai chiari. Lettera

Commenti disabilitati su Leggi e decreti del MIUR non sono mai chiari. Lettera

Mattarella nomina Alfiere della Repubblica una quindicenne: ha voluto una biblioteca per la sua città

Commenti disabilitati su Mattarella nomina Alfiere della Repubblica una quindicenne: ha voluto una biblioteca per la sua città

Rientro a scuola, Pittoni: siamo l’unico Paese senza un progetto

Commenti disabilitati su Rientro a scuola, Pittoni: siamo l’unico Paese senza un progetto

Bando Inps borse di studio universitari, scadenza 28 febbraio

Commenti disabilitati su Bando Inps borse di studio universitari, scadenza 28 febbraio

Rientro a scuola, per evitare assembramenti all’ingresso famiglie accompagneranno studenti in classe. Succede in Francia

Commenti disabilitati su Rientro a scuola, per evitare assembramenti all’ingresso famiglie accompagneranno studenti in classe. Succede in Francia

Coronavirus fase 2 in 4 fasi: scuole restano chiuse, si attende ufficialità. Chi riaprirà, come ci si potrà spostare

Commenti disabilitati su Coronavirus fase 2 in 4 fasi: scuole restano chiuse, si attende ufficialità. Chi riaprirà, come ci si potrà spostare

Nei prossimi 10 anni 400mila docenti in pensione, ma si perderà un milione di studenti

Commenti disabilitati su Nei prossimi 10 anni 400mila docenti in pensione, ma si perderà un milione di studenti

Pittoni (Lega) a Toccafondi (Iv): soluzione precari religione respinta perché della Lega

Commenti disabilitati su Pittoni (Lega) a Toccafondi (Iv): soluzione precari religione respinta perché della Lega

Genitori chiedono al dirigente classi differenziate per censo: la denuncia di De Cristofaro

Commenti disabilitati su Genitori chiedono al dirigente classi differenziate per censo: la denuncia di De Cristofaro

Stipendio, confronto con Paesi UE: differenze sino a 37mila euro

Commenti disabilitati su Stipendio, confronto con Paesi UE: differenze sino a 37mila euro

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti