Prosecuzione della malattia e diversa patologia: attenzione alle trattenute fino ai 10 giorni

Roberto scrive

Salve, volevo sapere se cambiando patologia è continuazione di malattia o no? Cordialità.

Prosecuzione di malattia

La prosecuzione della malattia integra sempre un nuovo periodo di assenza che comincia nel momento stesso in cui cessa quello precedente, che già ha trovato la sua giustificazione nel certificato medico a suo tempo inviato al datore di lavoro, e che, quindi, non può non essere giustificata con un nuovo certificato.

Visita fiscale

Anche nel caso della prosecuzione della malattia, con diversa diagnosi, vigono le normali regole della visita fiscale di cui all’art. 17 del CCNL 2007 e del DM 206/2017.

Conclusioni

Nel momento in cui un dipendente si assenta per malattia e terminato il primo periodo rinnova con altro periodo la sua assenza, ciò che rileva è che non abbia mai preso servizio, anche se cambia la patologia della malattia. Ciò sia ai fini dell’obbligo di esibire una nuova certificazione medica, sia nell’eventuale computo del sabato o della domenica (o comunque giorni festivi) che sono inclusi nei due periodi di assenza.

Particolare attenzione bisogna  porre quando ci riferiamo alla trattenuta fino ai 10 giorni:

La trattenuta opera solo fino ai primi dieci giorni, anche se l’assenza per malattia venga giustificata con uno o più certificati medici continuativi.

Le proroghe sono quindi escluse dalla decurtazione:

  • Se ad un primo evento morboso (primo certificato medico) vi è un’eventuale prosecuzione dello stesso (secondo certificato, eventualmente terzo e così via), senza soluzione di continuità, il secondo periodo di malattia non è considerato come una nuova assenza ai fini della decurtazione stipendiale.
  • L’evento morboso, dunque, si considera unico sia nel caso di assenza attestata mediante un solo certificato, sia nel caso di assenza continuativa attestata con più certificati che prorogano la prognosi originariamente formulata.
  • Si considera altresì unico anche l’evento morboso che scaturisce da prognosi diverse, purché l’assenza si protragga senza soluzione di continuità.

Bisogna quindi controllare che in casi di prosecuzione, anche se con diversa diagnosi, non siano state effettuate le trattenute superati i 10 giorni.

L’articolo Prosecuzione della malattia e diversa patologia: attenzione alle trattenute fino ai 10 giorni sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Coronavirus, eventuale stop concorsi. Prove TFA sostegno, 2 e 3 aprile. Chiarimenti

Commenti disabilitati su Coronavirus, eventuale stop concorsi. Prove TFA sostegno, 2 e 3 aprile. Chiarimenti

L’Intelligenza Emotiva degli insegnanti. Corso di formazione, costo 70 euro

Commenti disabilitati su L’Intelligenza Emotiva degli insegnanti. Corso di formazione, costo 70 euro

Dote scuola 2019/20 Regione Lombardia: domanda fino al 2 dicembre

Commenti disabilitati su Dote scuola 2019/20 Regione Lombardia: domanda fino al 2 dicembre

Supplenze sostegno, dall’unificazione degli elenchi alle MAD. Tutto quello che c’è da sapere

Commenti disabilitati su Supplenze sostegno, dall’unificazione degli elenchi alle MAD. Tutto quello che c’è da sapere

Ricorsi al Tar, reclami, accesso agli atti da parte dei Genitori. Cosa sono e documenti da tenere in ordine

Commenti disabilitati su Ricorsi al Tar, reclami, accesso agli atti da parte dei Genitori. Cosa sono e documenti da tenere in ordine

Sciopero 6 marzo, partecipano anche i docenti delle scuole paritarie e IeFP

Commenti disabilitati su Sciopero 6 marzo, partecipano anche i docenti delle scuole paritarie e IeFP

Didattica a distanza: nuova rilevazione per le scuole. Scadenza 24 aprile, ma si potrà rispondere anche successivamente

Commenti disabilitati su Didattica a distanza: nuova rilevazione per le scuole. Scadenza 24 aprile, ma si potrà rispondere anche successivamente

Diplomati magistrale, supplenza dopo sentenza negativa non vale per ricostruzione carriera. Decreto scuola

Commenti disabilitati su Diplomati magistrale, supplenza dopo sentenza negativa non vale per ricostruzione carriera. Decreto scuola

Utilizzazione in altra classe di concorso: la classe di concorso di titolarità deve essere in esubero provinciale

Commenti disabilitati su Utilizzazione in altra classe di concorso: la classe di concorso di titolarità deve essere in esubero provinciale

Liquidazione TFS: differenze tra dimissioni volontarie e collocamento a riposo d’ufficio

Commenti disabilitati su Liquidazione TFS: differenze tra dimissioni volontarie e collocamento a riposo d’ufficio

Concorso dirigenti scolastici, nomine Comitato Tecnico Scientifico sono pubbliche e visibili online! Lettera

Commenti disabilitati su Concorso dirigenti scolastici, nomine Comitato Tecnico Scientifico sono pubbliche e visibili online! Lettera

M5S: raddoppio borse di studio, da 16 a 31 milioni il finanziamento

Commenti disabilitati su M5S: raddoppio borse di studio, da 16 a 31 milioni il finanziamento

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti