Programmi europei: opportunità, strumenti ed esperienze

Tra i tanti corsi e seminari organizzati da Ferpi, tra ottobre e novembre vi sarà anche “La partecipazione ai programmi europei per aziende e liberi professionisti:  opportunità, strumenti, esperienze” a cura di Alessandra Fornaci, Relazioni esterne, E.P. Progetti innovativi di comunicazione e comunità di utenti, INPS, Segretario CASP e Raffaele Paciello, Delegato nazionale Open Government e Rapporti PA, Ferpi, in collaborazione e con i relatori della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, Apre, esponenti di Programmi Operativi e Autorità di Gestione nazionali e regionali, Comissione Europea DG – Regio.

Il corso, sarà diviso in due incontri di 7 ore ciascuno ed è mirato ad offrire una panoramica delle opportunità che i professionisti delle relazioni pubbliche e della comunicazione possono individuare nei Programmi cofinanziati dall’Unione Europea: l’UE finanzia l’attuazione delle politiche e dei programmi con meccanismi di gestione differenziati, grazie al contributo di tutti i Paesi Membri.

La Commissione Europea svolge un ruolo attivo nello sviluppo della strategia generale dell’UE e nella relativa programmazione e attuazione delle politiche, oggetto di valutazioni e relazioni periodiche; delega, inoltre, l’attuazione di alcune politiche ai Governi dei Paesi Membri: in particolare, la gestione dei Programmi inerenti la Politica di Coesione, finanziata dai Fondi strutturali e di investimento europei (una delle 13 politiche settoriali dell’Unione Europea insieme ad agricoltura, pesca, ambiente, salute, diritti dei consumatori, trasporto, turismo, energia, industria, ricerca, occupazione, asilo e immigrazione, nonché fiscalità, giustizia, cultura, istruzione e sport). Essa viene negoziata dalla CE con ogni Paese membro e attuata secondo una Governance multi-level articolata in un Quadro Strategico Comune (QSC), in un Accordo di Partenariato e in una serie di Programmi Operativi Nazionali (PON) e regionali (POR), la cui gestione è affidata alle Autorità di gestione nazionali e regionali.

Diversamente, l’attuazione di altre politiche settoriali, come ad esempio la politica di R&S, che richiede un apporto sinergico di risorse e competenze eccellenti da tutti i Paesi Membri, è gestita direttamente dalla CE (Direzione Generale Ricerca e innovazione), che la attua proponendo le varie “Call for proposal” (Programmi a gestione diretta) nell’ambito di un Programma di ricerca settennale (Horizon 2014-2020).

Gli obiettivi del Corso sono: offrire una panoramica dei Programmi cofinanziati sia a gestione indiretta che diretta (alle due tipologie verranno dedicate, rispettivamente, due giornate), illustrare i diversi meccanismi di gestione e partecipazione previsti, assumendo il punto di vista del libero professionista di PR, suggerire strategie atte a cogliere le opportunità offerte e, infine, presentare casi ed esperienze per dare una visione concreta di come sia possibile individuare e cogliere opportunità collaborative in questi ambiti.

L’articolo Programmi europei: opportunità, strumenti ed esperienze sembra essere il primo su Ferpi.

Leggi Tutto

Fonte Ferpi

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

portaleducatori

Related Posts
<a href=#WMC2018: i laboratori su Influencer Marketing e misurazione della reputazione chiudono la sesta edizione" title="#WMC2018: i laboratori su Influencer Marketing e misurazione della reputazione chiudono la sesta edizione"/>

#WMC2018: i laboratori su Influencer Marketing e misurazione della reputazione chiudono la sesta edizione

Commenti disabilitati su #WMC2018: i laboratori su Influencer Marketing e misurazione della reputazione chiudono la sesta edizione

Instagram: la top ten delle mamme blogger

Commenti disabilitati su Instagram: la top ten delle mamme blogger
<a href=#GDPR: dalla sanzione ai big data" title="#GDPR: dalla sanzione ai big data"/>

#GDPR: dalla sanzione ai big data

Commenti disabilitati su #GDPR: dalla sanzione ai big data

WPRF: un’opportunità da non perdere

Commenti disabilitati su WPRF: un’opportunità da non perdere

Un invito a Bled

Commenti disabilitati su Un invito a Bled

Contenuti al centro: come si comunica oggi nel mercato contemporaneo?

Commenti disabilitati su Contenuti al centro: come si comunica oggi nel mercato contemporaneo?

Eco Smart City, ultimi giorni per iscriversi

Commenti disabilitati su Eco Smart City, ultimi giorni per iscriversi

Luisa Piazza nuovo direttore della DMO Piemonte

Commenti disabilitati su Luisa Piazza nuovo direttore della DMO Piemonte

Reputazione delle metropoli: Milano è meglio di Roma

Commenti disabilitati su Reputazione delle metropoli: Milano è meglio di Roma

CSR: la sesta edizione del Salone parte da Salerno

Commenti disabilitati su CSR: la sesta edizione del Salone parte da Salerno

PRendiamo le (giuste) misure

Commenti disabilitati su PRendiamo le (giuste) misure

Superbrands: al via il programma 2019

Commenti disabilitati su Superbrands: al via il programma 2019

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti