Primato del diritto all’inclusione

«In àmbito scolastico, una buona inclusione garantisce percorsi di apprendimento permanenti, capaci di rendere ogni alunno un cittadino del domani. Una giusta e sana inclusione, inoltre, permette di costruire solide fondamenta per la lotta al bullismo e al cyberbullismo, per il rispetto della dignità e della persona umana»: a dirlo sono i promotori dell’incontro/dibattito intitolato “Il Consiglio d’Europa e i giovani: il primato del diritto all’inclusione”, che si terrà il 23 novembre presso il Liceo Mazzini di Locri (Reggio Calabria)

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti