Presidi: un rilevatore di impronte costa 40mila euro, inutile spreco. Lettera

I presidi svolgono più delle 36 ore canoniche e se c’è qualche mela marcia, non è giusto sparare nel mucchio, come spiega molto bene il collega Gianni Zen.

Io punterei su un altro aspetto, anche in risposta alla Bongiorno. Un rilevatore di impronte digitali costa in media quarantamila euro. Poiché il fenomeno dell’assenteismo non riguarda la scuola ma altri settori della pubblica amministrazione, come sanno bene il Ministro dell’Istruzione e i suoi sottosegretari, le priorità per la scuola sono altre.

I rilevatori non li vogliamo né per i presidi ma nemmeno per gli ATA e per i docenti, perché le priorità della scuola sono altre. Anziché acquistare costosi rilevatori, perché non si spendono questi fondi per la manutenzione delle scuole che cadono a pezzi?

Io non mi offendo per il controllo, ma indispettiscono  norme che colpiscono nel mucchio, ministro Bongiorno, senza che se ne veda l’utilità, anzi solo lo sperpero di risorse che possono essere investite di più e meglio.

Ma questo glielo avrebbero dovuto dire il ministro Bussetti e l’ex preside Salvatore Giuliano che dovrebbero conoscere la scuola.

L’articolo Presidi: un rilevatore di impronte costa 40mila euro, inutile spreco. Lettera sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Taglio di 4 miliardi alla scuola, Fusacchi: notizia non fondata, ecco la verità

Commenti disabilitati su Taglio di 4 miliardi alla scuola, Fusacchi: notizia non fondata, ecco la verità

Accertamento medico, può il docente accedere agli atti per visionare relazione del Dirigente?

Commenti disabilitati su Accertamento medico, può il docente accedere agli atti per visionare relazione del Dirigente?

Coronavirus, docenti e ATA a casa. Cosa accade per permessi o ferie già richieste per i giorni in cui scuola sarà chiusa

Commenti disabilitati su Coronavirus, docenti e ATA a casa. Cosa accade per permessi o ferie già richieste per i giorni in cui scuola sarà chiusa

Meloni: i docenti precari devono essere stabilizzati

Commenti disabilitati su Meloni: i docenti precari devono essere stabilizzati

Storia, modificare programmazione per far studiare eventi contemporanei. Lettera

Commenti disabilitati su Storia, modificare programmazione per far studiare eventi contemporanei. Lettera

Il Comune di Collegno seleziona docenti d’infanzia. Scadenza 20 febbraio

Commenti disabilitati su Il Comune di Collegno seleziona docenti d’infanzia. Scadenza 20 febbraio

Cellulari in classe? No, appesi come cappotti in aula

Commenti disabilitati su Cellulari in classe? No, appesi come cappotti in aula

Su reclutamento e precariato servono subito risposte concrete

Commenti disabilitati su Su reclutamento e precariato servono subito risposte concrete

Dote in movimento, sport gratis ai bambini contro la pigrizia

Commenti disabilitati su Dote in movimento, sport gratis ai bambini contro la pigrizia

Concorso ordinario secondaria, tabelle valutazione prova orale [BOZZE]

Commenti disabilitati su Concorso ordinario secondaria, tabelle valutazione prova orale [BOZZE]

TFA sostegno, UniSalento: 3.600 candidati per 200 posti. Sedi e orario test preliminare

Commenti disabilitati su TFA sostegno, UniSalento: 3.600 candidati per 200 posti. Sedi e orario test preliminare

Stabilizzazione ex LSU, De Cristofaro: occorre lavorare al prossimo bando per i lavoratori dai 5 ai 10 anni di servizio

Commenti disabilitati su Stabilizzazione ex LSU, De Cristofaro: occorre lavorare al prossimo bando per i lavoratori dai 5 ai 10 anni di servizio

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti