PRESENTAZIONE “VERITA’ NASCOSTE” di Sarantis Thanopulos

Autore: 
Book author: 
Sarantis Thanopulos

Publisher: 
GRENELLE EDITORE

Anno: 
2018

Copertina: 

Molti anni fa, un’amica mi chiese di fare la madrina a sua figlia.
Poiché non mi piace mentire, ancor meno in un luogo sacro, passai la notte a recitare il Credo e chiedermi, una proposizione dopo l’altra, se ci credevo o no.

leggi tutto

Leggi Tutto

Fonte

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

portaleducatori

Related Posts

Frammenti di memorie del G8 2001 – G-Hate a Genova.

Commenti disabilitati su Frammenti di memorie del G8 2001 – G-Hate a Genova.

La pratique-à-plusieurs : sull’autismo e su ciò che la psicoanalisi può fare

Commenti disabilitati su La pratique-à-plusieurs : sull’autismo e su ciò che la psicoanalisi può fare

C’è peste e peste

Commenti disabilitati su C’è peste e peste

Il paziente della rosa di Morselli (Scrivere a Eugenio Borgna per parlare con lui)

Commenti disabilitati su Il paziente della rosa di Morselli (Scrivere a Eugenio Borgna per parlare con lui)

Gli eredi di Tullio Seppilli. L’antropologia medica distillata dalle discipline demoetnoantropologiche.

Commenti disabilitati su Gli eredi di Tullio Seppilli. L’antropologia medica distillata dalle discipline demoetnoantropologiche.

FILO DA TORCERE

Commenti disabilitati su FILO DA TORCERE

QUEL TEMPO CHE NON PASSA. Trauma e ripetizione

Commenti disabilitati su QUEL TEMPO CHE NON PASSA. Trauma e ripetizione

Gli agrumi sono un’arma contro la demenza

Commenti disabilitati su Gli agrumi sono un’arma contro la demenza

Marcantonio Di Palma

Commenti disabilitati su Marcantonio Di Palma

La solitudine degli affetti instabili e il posto vuoto del desiderio

Commenti disabilitati su La solitudine degli affetti instabili e il posto vuoto del desiderio

TRA 2020 E 2021. UN BILANCIO. Parte II. Ex libris: altre recensioni: Imola. Geel. Grande Guerra. Sentieri migranti

Commenti disabilitati su TRA 2020 E 2021. UN BILANCIO. Parte II. Ex libris: altre recensioni: Imola. Geel. Grande Guerra. Sentieri migranti

Massimo Cozza

Commenti disabilitati su Massimo Cozza

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti