Premio UNESCO per l’uso dell’ ICT, candidature entro oggi 31 ottobre

Il premio

Il citato premio riconosce approcci innovativi nell’impiego di nuove
tecnologie per ampliare e migliorare l’apprendimento, l’insegnamento e prestazioni educative complessive nell’era digitale, in linea con l’Agenda 2030.

Il premio presenta ogni anno un tema specifico: quello del 2019 è  “L’uso dell’intelligenza artificiale (Al) per innovare l’istruzione, l’insegnamento e l’apprendimento”

Ogni nazione può proporre sino a tre candidature, entro il 31 ottobre.

Una giuria internazionale selezionerà poi due migliori progetti. Ogni vincitore riceverà 25.000 dollari, una medaglia e un diploma, che saranno consegnati durante una cerimonia presso la sede dell’UNESCO a Parigi.

Destinatari

Possono partecipare al premio le scuole di ogni ordine e grado, statali e paritarie, ivi compresi i CPIA, con un  progetto in corso riguardante il tema specifico dell’anno, ovvero che utilizza soluzioni basate sull’intelligenza artificiale per migliorare l’istruzione per migliorare i risultati di apprendimento.

Come partecipare

Le scuole interessate possono avanzare le proprie candidature all’UNESCO (Commissione Nazionale Italiana Unesco). A tal fine è possible reperire tutte le informazioni utili a questo link.

nota Miur

L’articolo Premio UNESCO per l’uso dell’ ICT, candidature entro oggi 31 ottobre sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Docenti hanno ricevuto bonus merito, RSU e sindacati possono conoscere nominativi

Commenti disabilitati su Docenti hanno ricevuto bonus merito, RSU e sindacati possono conoscere nominativi

Bussetti “esonero per due anni a docenti esperti nel digitale”

Commenti disabilitati su Bussetti “esonero per due anni a docenti esperti nel digitale”

Stipendio dei Presidi della Scuola inadeguato: 2.000 firme per dire “basta, siamo stanchi di aspettare”

Commenti disabilitati su Stipendio dei Presidi della Scuola inadeguato: 2.000 firme per dire “basta, siamo stanchi di aspettare”

Immissioni in ruolo, già 64.149 posti vuoti. Anni per svuotare le graduatorie, il piano Bussetti

Commenti disabilitati su Immissioni in ruolo, già 64.149 posti vuoti. Anni per svuotare le graduatorie, il piano Bussetti

Scandalo false 104, licenziati quattro insegnanti. I controinteressati: vittoria di Pirro

Commenti disabilitati su Scandalo false 104, licenziati quattro insegnanti. I controinteressati: vittoria di Pirro

Alunni con disabilità: quale futuro per chi termina il secondo ciclo di istruzione. A volte genitori chiedono bocciatura per rimandare scontro con realtà

Commenti disabilitati su Alunni con disabilità: quale futuro per chi termina il secondo ciclo di istruzione. A volte genitori chiedono bocciatura per rimandare scontro con realtà

“Non caricare troppo i singoli insegnanti, non si possono lasciare soli”

Commenti disabilitati su “Non caricare troppo i singoli insegnanti, non si possono lasciare soli”

“The Holocaust as a Starting Point – 2nd edition” a Trieste, 9-11 luglio

Commenti disabilitati su “The Holocaust as a Starting Point – 2nd edition” a Trieste, 9-11 luglio

Pensione opzione donna, data domanda di cessazione, decorrenza trattamento e buonuscita

Commenti disabilitati su Pensione opzione donna, data domanda di cessazione, decorrenza trattamento e buonuscita

Ritorno in classe, a Wuhan annunciata la ripresa delle lezioni per il 10 luglio

Commenti disabilitati su Ritorno in classe, a Wuhan annunciata la ripresa delle lezioni per il 10 luglio

Sciopero 17 maggio, Cobas: un successo, centinaia di scuole completamente chiuse

Commenti disabilitati su Sciopero 17 maggio, Cobas: un successo, centinaia di scuole completamente chiuse

11.800 docenti ed. fisica alla primaria, Bussetti: partiremo da classi quarte e quinte

Commenti disabilitati su 11.800 docenti ed. fisica alla primaria, Bussetti: partiremo da classi quarte e quinte

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti