Posti di sostegno in deroga, supplenze al 30 giugno. Avvisi regionali

Su 150mila insegnanti di sostegno, un terzo sono decisi ad anno scolastico iniziato da sentenze dei tribunali ai quali si rivolgono le famiglie degli alunni con disabilità o da decisioni dell’Ufficio Scolastico.

In questo modo il fabbisogno stimato con l’organico di diritto regione per regione non corrisponde alle esigenze reali e ad essere penalizzati sono non soltanto gli alunni, ma anche gli insegnanti, che non possono usufruire di quelle cattedre per i trasferimenti e le assunzioni.

Tutto ciò nonostante  una recente sentenza del Tribunale amministrativo regionale abbia imposto al Ministero dell’Istruzione di rivedere la consistenza dell’organico di sostegno in Sicilia e di conseguenza un’assunzione di responsabilità e una revisione degli organici tale da garantire effettivamente la copertura del reale fabbisogno di docenti specializzati sul sostegno in tutto il territorio nazionale trasformando, finalmente, i posti attivati “in deroga” in posti in organico di diritto.

Supplenze al 30 giugno

Le supplenze su posti di sostegno in deroga sfiorano ogni anno i 50.000 contratti, con inevitabili conseguenze.

Una di queste è che a fronte di un numero più basso di docenti in possesso della specializzazione per l’insegnamento a questi alunni, la supplenza può essere conferita anche ai docenti senza titolo.

I corsi di specializzazione a.a. 2018/19 sono ancora in svolgimento, per cui a settembre 2019 la situazione rimarrà quasi invariata.

Posti sostegno in deroga

Gli Uffici Scolastici cominciano a pubblicare i posti già assegnati in deroga

Emilia Romagna

Marche

L’articolo Posti di sostegno in deroga, supplenze al 30 giugno. Avvisi regionali sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Sostegno – Handicap – Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

USR Sicilia, cercasi ancora Direttore Generale

Commenti disabilitati su USR Sicilia, cercasi ancora Direttore Generale

Concorso per pedagogisti ed educatori nelle scuole, inizia l’esame del Disegno di Legge

Commenti disabilitati su Concorso per pedagogisti ed educatori nelle scuole, inizia l’esame del Disegno di Legge

Fioramonti: sì a mobilità volontaria dei precari, potranno andare dove ci sono posti liberi

Commenti disabilitati su Fioramonti: sì a mobilità volontaria dei precari, potranno andare dove ci sono posti liberi

Assegnazione provvisoria su sostegno senza titolo, chi può chiederla e come. Modelli dichiarazioni

Commenti disabilitati su Assegnazione provvisoria su sostegno senza titolo, chi può chiederla e come. Modelli dichiarazioni

Pas, FLCGIL: selettivo in uscita e accesso al ruolo riservato

Commenti disabilitati su Pas, FLCGIL: selettivo in uscita e accesso al ruolo riservato

Flora Frate, sarò in piazza con i docenti e il mondo della scuola

Commenti disabilitati su Flora Frate, sarò in piazza con i docenti e il mondo della scuola

Precari, sentenza UE: no risarcimento ma assunzioni con scorrimento graduatorie. Commento dell’Avv. Miceli

Commenti disabilitati su Precari, sentenza UE: no risarcimento ma assunzioni con scorrimento graduatorie. Commento dell’Avv. Miceli

Seminario “Didattica inclusiva e innovazione digitale” – 10 dicembre 2019 – Nicolosi (CT)

Commenti disabilitati su Seminario “Didattica inclusiva e innovazione digitale” – 10 dicembre 2019 – Nicolosi (CT)

Bisogni individuali dello studente, la lezione accessibile per una scuola inclusiva. Un e-book che è un corso di formazione

Commenti disabilitati su Bisogni individuali dello studente, la lezione accessibile per una scuola inclusiva. Un e-book che è un corso di formazione

Idonei TFA sostegno: Ministro emani decreto per ammissione al V ciclo

Commenti disabilitati su Idonei TFA sostegno: Ministro emani decreto per ammissione al V ciclo

Riscatto laurea agevolato, reale convenienza per chi lavora da dopo il 1996

Commenti disabilitati su Riscatto laurea agevolato, reale convenienza per chi lavora da dopo il 1996

Coronaviru, On. Vizzini (Gruppo Misto): librerie vanno riaperte

Commenti disabilitati su Coronaviru, On. Vizzini (Gruppo Misto): librerie vanno riaperte

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti