Posizioni Economiche ATA: il beneficio non si perde se si effettua un Passaggio di Profilo

Una nostra lettrice chiede

“Sono titolare della seconda posizione economica art.2, nel profilo di assistente tecnico.  Vorrei chiedere, in fase di mobilità, il passaggio al profilo di assistente amministrativo.
Vorrei sapere se con tale passaggio mi sarà mantenuto il livello economico della seconda posizione economica (prova selettiva sostenuta come assistente tecnico).
Grazie. ”

di Giovanni Calandrino – con l’attribuzione della seconda posizione economica, il personale dell’Area B va incontro a ulteriori e più complesse mansioni, in aggiunta ai compiti previsti dai profili professionali. A parere dello scrivente, il diritto a percepire tale beneficio economico non si perde se si rimane nella stessa AREA PROFESSIONALE, indipendentemente dal profilo che si riveste. Nel caso specifico Assistente Amministrativo, Assistente Tecnico, Guardarobiere, Cuoco o Infermiere.

Il riferimento normativo è l’IPOTESI ACCORDO NAZIONALE tra il Ministero dell’istruzione, della ricerca e dell’università e le Organizzazioni sindacali concernente l’attuazione dell’articolo 2, commi 2 e 3, della sequenza contrattuale (ex art. 62 ccnl/2007) sottoscritta il 25 luglio 2008. All’art.4.2 la risposta: Il passaggio in altro profilo professionale della medesima area contrattuale non concretizza disponibilità surrogabile in quanto l’originario titolare della posizione economica mantiene il beneficio economico.

Pertanto se si è in possesso della 2^ posizione economica e si effettua un passaggio di profilo il beneficio non si perde.

L’articolo Posizioni Economiche ATA: il beneficio non si perde se si effettua un Passaggio di Profilo sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti