Più stazioni accessibili e stop alla prenotazione dell’assistenza 48 ore prima

Nei mesi scorsi, più di 60.000 persone hanno firmato una petizione lanciata dal Forum Europeo sulla Disabilità, voluta per chiedere più stazioni accessibili nell’Unione Europea, una migliore assistenza alle persone con disabilità che viaggiano in treno e la cancellazione dell’obbligo di prenotazione con 48 ore di preavviso degli stessi servizi di assistenza. Ora i promotori di tale iniziativa hanno inviato quelle firme all’europarlamentare Bogusław Liberadzki, che dovrà negoziare le riforme al “Regolamento Europeo relativo ai diritti e agli obblighi dei passeggeri nel trasporto ferroviario”

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Il ruolo del disability manager a vent’anni dalla Legge 68

Commenti disabilitati su Il ruolo del disability manager a vent’anni dalla Legge 68

Il Progetto “Krav Maga Vs Autismo”, per conoscere il proprio corpo

Commenti disabilitati su Il Progetto “Krav Maga Vs Autismo”, per conoscere il proprio corpo

Oggi è tanto più importante una corretta informazione medico-scientifica

Commenti disabilitati su Oggi è tanto più importante una corretta informazione medico-scientifica

Sottotitoli per la messa di Papa Francesco a Bologna

Commenti disabilitati su Sottotitoli per la messa di Papa Francesco a Bologna

Al centro di tutto la dignità della Persona con lesione midollare

Commenti disabilitati su Al centro di tutto la dignità della Persona con lesione midollare

No barriere. In ogni senso

Commenti disabilitati su No barriere. In ogni senso

Il 2 Aprile serva a far sì che casi del genere non si ripetano mai più!

Commenti disabilitati su Il 2 Aprile serva a far sì che casi del genere non si ripetano mai più!

77 Centri attenti alle future mamme con sclerosi multipla

Commenti disabilitati su 77 Centri attenti alle future mamme con sclerosi multipla

C’è tanta storia in quel locale di Napoli, ma è anche inaccessibile

Commenti disabilitati su C’è tanta storia in quel locale di Napoli, ma è anche inaccessibile

La disabilità nell’emergenza e nel quotidiano: un bel progetto avviato in Toscana

Commenti disabilitati su La disabilità nell’emergenza e nel quotidiano: un bel progetto avviato in Toscana

Adulti con ADHD: vivere o sopravvivere?

Commenti disabilitati su Adulti con ADHD: vivere o sopravvivere?

Donne e ragazze con disabilità: l’Europa deve fare molto di più

Commenti disabilitati su Donne e ragazze con disabilità: l’Europa deve fare molto di più

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti