Pirandello e il linguaggio: parola come “trionfo dei morti”, o come strumento di vita?

Siamo sicuri che, quando insegniamo a parlare ad un bambino gli rendiamo sempre e necessariamente un buon servizio? La stessa domanda dovremmo porcela quando insegniamo ad un giovane ad esprimersi in modo appropriato, oppure quando aiutiamo un paziente a tradurre in parole quel che sente o quel che pensa. Dice Pirandello, per voce del suo personaggio Enrico IV:

leggi tutto

Leggi Tutto

Fonte

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

portaleducatori

Related Posts

180X40 GENOVA: Celebrazione Ufficiale del Quarantennale della Promulgazione della legge 180

Commenti disabilitati su 180X40 GENOVA: Celebrazione Ufficiale del Quarantennale della Promulgazione della legge 180

Festeggiamenti sussurrati. Gli Psicologi compiono trent’anni

Commenti disabilitati su Festeggiamenti sussurrati. Gli Psicologi compiono trent’anni

Dottore, quanto è “naturale” la mia famiglia?

Commenti disabilitati su Dottore, quanto è “naturale” la mia famiglia?

Benedetto Genovesi

Commenti disabilitati su Benedetto Genovesi

Il diavolo veste Isis: il terrore e la morte psichica

Commenti disabilitati su Il diavolo veste Isis: il terrore e la morte psichica

Nè padri nè mariti, ma soldati. Due note su “The IrishMan” di Martin Scorzese

Commenti disabilitati su Nè padri nè mariti, ma soldati. Due note su “The IrishMan” di Martin Scorzese

Quante Volte Dobbiamo Morire?

Commenti disabilitati su Quante Volte Dobbiamo Morire?

Contro il potere il senso divino dell’amicizia

Commenti disabilitati su Contro il potere il senso divino dell’amicizia

CE LA FARÒ?

Commenti disabilitati su CE LA FARÒ?

EMILIO FRANCESCHINA Terapie Cognitivo – Comportamentali nei Disturbi Bipolari e Depressivi

Commenti disabilitati su EMILIO FRANCESCHINA Terapie Cognitivo – Comportamentali nei Disturbi Bipolari e Depressivi

MARGINALIA: LA FORMA DELL’ISTITUZIONE MANICOMIALE

Commenti disabilitati su MARGINALIA: LA FORMA DELL’ISTITUZIONE MANICOMIALE

ALCUNE RIFLESSIONI SU UN CASO DI SEX OFFENDER

Commenti disabilitati su ALCUNE RIFLESSIONI SU UN CASO DI SEX OFFENDER

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti