Pierluigi Lenzi: una voce oltre tutte le barriere

«Un grido nella notte – scrive Sandro Montanari -, così si potrebbe definire la poesia di Pierluigi Lenzi. Un grido che, allo stesso tempo, è domanda d’amore, richiesta di presenza, attesa trepidante, esondazione di dolore. “Se solo tu mi vedessi” è il titolo del suo nuovo libro e vedere, secondo l’accezione dell’Autore, significa andare oltre… implica una presa di coscienza, un coinvolgimento profondo dell’osservatore nel soggetto osservato, sottintende una partecipazione, un trasporto emotivo, una comprensione dell’altro»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Quel luogo che mi ha accolto e mi ha aiutato a continuare a vivere

Commenti disabilitati su Quel luogo che mi ha accolto e mi ha aiutato a continuare a vivere

La dimensione terapeutica della musica nella disabilità visiva

Commenti disabilitati su La dimensione terapeutica della musica nella disabilità visiva

La prima di “Anna dei miracoli” nella città dov’è nata la Lega del Filo d’Oro

Commenti disabilitati su La prima di “Anna dei miracoli” nella città dov’è nata la Lega del Filo d’Oro

Pazienti esperti che vogliono conoscere per decidere

Commenti disabilitati su Pazienti esperti che vogliono conoscere per decidere

Stati Generali della Disabilità in Basilicata

Commenti disabilitati su Stati Generali della Disabilità in Basilicata

Per rilanciare le Istituzioni Pro Ciechi della Campania

Commenti disabilitati su Per rilanciare le Istituzioni Pro Ciechi della Campania

L’indipendenza delle persone con disabilità sempre più a rischio

Commenti disabilitati su L’indipendenza delle persone con disabilità sempre più a rischio

Politiche sulle disabilità e inclusione sociale nelle Amministrazioni Locali

Commenti disabilitati su Politiche sulle disabilità e inclusione sociale nelle Amministrazioni Locali

Insieme possiamo trovare risorse importante contro l’autismo

Commenti disabilitati su Insieme possiamo trovare risorse importante contro l’autismo

L’Educatore Tiflologico non è copia, ma sostanza

Commenti disabilitati su L’Educatore Tiflologico non è copia, ma sostanza

Attenzione, non ci sento!

Commenti disabilitati su Attenzione, non ci sento!

Cambiare vita, cambiare sguardi. Racconti sulla disabilità

Commenti disabilitati su Cambiare vita, cambiare sguardi. Racconti sulla disabilità

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti