Piena assoluzione per Adolfo Ferraro, ex direttore dell’Opg di Aversa

Scatto_1410Adolfo Ferraro, ex direttore dell’ospedale psichiatrico di Aversa (CE), ed altri sedici tra psichiatri e medici di guardia sono stati assolti dall’accusa di aver maltrattato i pazienti della Real Casa dei Matti, primo manicomio italiano fondato nel 1813 da Gioacchino Murat, perché «il fatto non sussiste». Secondo l’accusa Ferraro ed altri medici avevano maltrattato i pazienti costringendoli all’inattività, senza fornire loro trattamenti terapeutici.

«Giustizia è fatta, ho passato una vita ad aiutare i malati, per me queste accuse erano paradossali» – commenta Ferraro, promotore nel 2003 del progetto Le ali ai letti, realizzato proprio all’interno dell’Opg di Aversa, per ridurre il ricorso all’uso della contenzione e dunque l’abolizione dei letti di coercizione.

L’assoluzione è un atto di giustizia. Tuttavia i manicomi e gli ospedali giudiziari che ci hanno accompagnato durante il secolo scorso sono luoghi di negazione e di violenza. Benché Ferraro e tanti altri direttori si siano prodigati per rendere accettabili quei luoghi, hanno dovuto alla fine convenire che era la distruzione di quelle mura che non poteva più attendere. La legge 81/2014 ha chiuso per sempre i manicomi giudiziari e prima ancora i cosiddetti manicomi civili erano stati chiusi.

Giustizia è fatta.

Leggi Tutto

Fonte forumsalutementale.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

portaleducatori

Related Posts

Presbiopia e miopia

Commenti disabilitati su Presbiopia e miopia

Chi salva un “matto” è un Giusto. Riconoscimento importante a Basaglia

Commenti disabilitati su Chi salva un “matto” è un Giusto. Riconoscimento importante a Basaglia

Progetti singolari per le donne e gli uomini che invecchiano

Commenti disabilitati su Progetti singolari per le donne e gli uomini che invecchiano

Per i malati mentali la giustizia italiana è quella di 90 anni fa

Commenti disabilitati su Per i malati mentali la giustizia italiana è quella di 90 anni fa

Bibbiano (e oltre). Serve l’affido, non le ideologie

Commenti disabilitati su Bibbiano (e oltre). Serve l’affido, non le ideologie

Il diritto di curarsi fuori dal carcere

Commenti disabilitati su Il diritto di curarsi fuori dal carcere

Cantiere salute mentale. Un confine aperto che garantisce sempre il ritorno.

Commenti disabilitati su Cantiere salute mentale. Un confine aperto che garantisce sempre il ritorno.

13 maggio e una canzone per Marco Cavallo

Commenti disabilitati su 13 maggio e una canzone per Marco Cavallo

Liberarsi dalla necessità degli ospedali psichiatrici giudiziari

Commenti disabilitati su Liberarsi dalla necessità degli ospedali psichiatrici giudiziari

Collana 180. Archivio critico della salute mentale – Guida alla salute mentale

Commenti disabilitati su Collana 180. Archivio critico della salute mentale – Guida alla salute mentale

Dalla Conferenza romana una riflessione sul Centro di Salute Mentale

Commenti disabilitati su Dalla Conferenza romana una riflessione sul Centro di Salute Mentale

Cosa ci aspettiamo dai “soggetti schizofrenici”

Commenti disabilitati su Cosa ci aspettiamo dai “soggetti schizofrenici”

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti