Permessi visite specialistiche, mediche etc: non possono essere negati dal DS

L’ARAN interviene per il comparto delle Funzioni Locali, ma la disposizione contrattuale in questione, con riferimento al settore scuola, è identica all’articolo 33 del CCNL scuola 2018 per gli ATA.

Il quesito sottoposto all’ARAN:

Ove il dipendente faccia richiesta di fruire di permessi per visite, terapie, prestazioni, specialistiche od esami diagnostici, di cui all’art.35 del CCNL delle Funzioni Locali del 21.5.2018, su base oraria o anche giornaliera, che non determini incapacità lavorativa, vi sono legittime motivazioni di diniego, quali le esigenze di servizio, in analogia a quanto avviene per la disciplina dei permessi per particolari motivi personali o familiari?

La Risposta dell’ARAN: i permessi per visita medica non possono essere negati al dipendente

Relativamente alla particolare problematica prospettata, l’avviso della scrivente Agenzia è nel senso che, ove richiesti in presenza dei presupposti previsti dalla disciplina contrattuale, l’ente non possa legittimante rifiutare al dipendente la fruizione dei permessi orari per l’espletamento di visite, terapie, prestazioni, specialistiche od esami diagnostici, di cui all’art.35 del CCNL delle Funzioni Locali del 21.5.2018, anche in presenza di esigenze di servizio.

Infatti, sulla base della specifica formulazione della clausola contrattuale (“Ai dipendenti sono riconosciuti specifici permessi…..”), diversa da quella utilizzata dall’art.32 del CCNL del 21.5.2018 per i permessi per particolari motivi personali o familiari (“Al dipendente possono essere concesse….), si ritiene che il dipendente vanti un vero e proprio diritto soggettivo alla fruizione dei permessi per l’espletamento di visite, terapie, prestazioni, specialistiche od esami diagnostici.

Il diverso regime giuridico trova giustificazione nella particolare e specifica motivazione che è alla base del riconoscimento di questa particolare tipologia di permessi (l’esigenza di effettuazione di una terapia, di una visita o di un esame diagnostico, come pure il ricorso a prestazioni specialistiche, anche con finalità di mera prevenzione), indubbiamente più rilevante e meritevole di tutela rispetto ai particolari motivi personali o familiari che possono legittimare i permessi dell’art.32 del CCNL del 21.5.2018.

L’Articolo 33 CCNL Scuola comma 1:

Ai dipendenti ATA sono riconosciuti specifici permessi per l’espletamento di visite, terapie, prestazioni specialistiche od esami diagnostici, fruibili su base sia giornaliera che oraria, nella misura massima di 18 ore per anno scolastico, comprensive anche dei tempi di percorrenza da e per la sede di lavoro

L’articolo Permessi visite specialistiche, mediche etc: non possono essere negati dal DS sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Sostegno – Handicap – Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Concorso DSGA: “a breve gli orali a distanza. A settembre assunti”

Commenti disabilitati su Concorso DSGA: “a breve gli orali a distanza. A settembre assunti”

Alla Ministra Azzolina gli auguri di buon lavoro di Ancodis

Commenti disabilitati su Alla Ministra Azzolina gli auguri di buon lavoro di Ancodis

Coronavirus, ultime novità: chiuse scuole in tutta la Lombardia e Veneto. Stop Carnevale

Commenti disabilitati su Coronavirus, ultime novità: chiuse scuole in tutta la Lombardia e Veneto. Stop Carnevale

Prevenzione stradale a scuola, Italia Loves Sicurezza invita docenti a tenere lezione il 7 gennaio

Commenti disabilitati su Prevenzione stradale a scuola, Italia Loves Sicurezza invita docenti a tenere lezione il 7 gennaio

Emergenza stipendi docenti e Ata, ANIEF: – 9% rispetto all’inflazione. Confronto con altri paesi

Commenti disabilitati su Emergenza stipendi docenti e Ata, ANIEF: – 9% rispetto all’inflazione. Confronto con altri paesi

Inizio anno scolastico, Collegio Docenti sceglie trimestre o quadrimestre. Motivazioni didattiche e organizzative

Commenti disabilitati su Inizio anno scolastico, Collegio Docenti sceglie trimestre o quadrimestre. Motivazioni didattiche e organizzative

Concorso straordinario e ordinario, Ascani: bandi contemporanei, incontreremo sindacati per discutere dei titoli, partiremo in fretta [Il video]

Commenti disabilitati su Concorso straordinario e ordinario, Ascani: bandi contemporanei, incontreremo sindacati per discutere dei titoli, partiremo in fretta [Il video]

Regionalizzazione, Lega vuole accelerare. I dubbi Mef e la posizione del M5S

Commenti disabilitati su Regionalizzazione, Lega vuole accelerare. I dubbi Mef e la posizione del M5S

Didattica a distanza, De Cristofaro: tutti devono poter seguire. Ecco come richiedere strumenti e giga illimitati

Commenti disabilitati su Didattica a distanza, De Cristofaro: tutti devono poter seguire. Ecco come richiedere strumenti e giga illimitati

Supplenze brevi: divieto nomina primo giorno assenza, posti potenziamento, assenze sino a 10 giorni

Commenti disabilitati su Supplenze brevi: divieto nomina primo giorno assenza, posti potenziamento, assenze sino a 10 giorni

Indicazioni Udir per aderire alla mobilitazione continua dei DS

Commenti disabilitati su Indicazioni Udir per aderire alla mobilitazione continua dei DS

Maturità 2020, gli studenti desiderano abolirla. Lettera

Commenti disabilitati su Maturità 2020, gli studenti desiderano abolirla. Lettera

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti