Permessi esami universitari Collaboratori scolastici, quando spettano

Un nostro lettore chiede

Mia sorella è stata chiamata a fine Novembre per la sostituzione di una maternità come collaboratore scolastico, è una studentessa universitaria e pertanto necessità di tanto in tanto di permessi per poter dare gli esami.
La sua dirigente scolastica l’ha trattata molto male alla richiesta di un giorno per poter dare un esame e non le hanno nemmeno spiegato come funziona in questi casi.
Ha diritto a dei permessi studio essendo una studentessa oppure no?
Attendo notizie in merito,grazie.”

Naturalmente il comportamento del Dirigente Scolastico va stigmatizzato, anche se non spetta a lei spiegare la normativa.

Per usufruire di permessi per diritto allo studio nell’anno solare di riferimento, la domanda va presentata entro il 15 novembre o comunque entro la data annualmente indicata dall’ufficio Scolastico.

Il permesso per diritto allo studio spetta al personale scolastico con contratto a tempo indeterminato o con supplenza al 31 agosto – 30 giugno. Solo in determinati casi e solo in alcune regioni sono concessi permessi anche al personale con supplenza temporanea, come si qualifica quella per la sostituzione di una maternità.

Di fatto, sua sorella non può usufruire di permessi studio per l’anno 2020 (a meno che non ci siano specifiche finestre temporali indicate dall’ufficio scolastico per i supplenti temporanei), ma potrà usufruire dei permessi per motivi personali.

Personale ATA a tempo determinato: i permessi brevi e per motivi personali/familiari

Permessi per concorsi o esami: quanti sono, come fruirli, personale di ruolo e non

Attenzione: per il personale a tempo determinato i permessi sono non retribuiti.

L’articolo Permessi esami universitari Collaboratori scolastici, quando spettano sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Dantedì, ok a mozione M5S per celebrare il Sommo Poeta

Commenti disabilitati su Dantedì, ok a mozione M5S per celebrare il Sommo Poeta

Bullismo, 14 maggio a Roma mostra “L’arte dell’amore non violento nell’antica Roma”

Commenti disabilitati su Bullismo, 14 maggio a Roma mostra “L’arte dell’amore non violento nell’antica Roma”

Le competenze informatiche per il lavoro. Un concorso per scuole di ogni ordine e grado

Commenti disabilitati su Le competenze informatiche per il lavoro. Un concorso per scuole di ogni ordine e grado

Didattica a distanza, Bonetti: riapriremo le scuole prima possibile, intanto sosteniamo le famiglie

Commenti disabilitati su Didattica a distanza, Bonetti: riapriremo le scuole prima possibile, intanto sosteniamo le famiglie

Olimpiadi internazionali di Biologia 2019: Italia conquista oro, argento e 2 bronzi

Commenti disabilitati su Olimpiadi internazionali di Biologia 2019: Italia conquista oro, argento e 2 bronzi

Le mascherine creano disagio ai bambini. Lettera

Commenti disabilitati su Le mascherine creano disagio ai bambini. Lettera

Zingaretti, innalzamento obbligo scolastico e maggior finanziamenti a conoscenza. Fioramonti, io chiesto un sesto e non si poteva [VIDEO]

Commenti disabilitati su Zingaretti, innalzamento obbligo scolastico e maggior finanziamenti a conoscenza. Fioramonti, io chiesto un sesto e non si poteva [VIDEO]

Insegnanti di sostegno siciliani: basta contratti al 30 giugno, c’è una sentenza

Commenti disabilitati su Insegnanti di sostegno siciliani: basta contratti al 30 giugno, c’è una sentenza

Elenchi nazionali professionisti beni culturali, Testamento (M5S): bene decreto Bonisoli

Commenti disabilitati su Elenchi nazionali professionisti beni culturali, Testamento (M5S): bene decreto Bonisoli

Decreto Crescita, cosa è previsto per la scuola. Delusi i precari

Commenti disabilitati su Decreto Crescita, cosa è previsto per la scuola. Delusi i precari

Assegnazioni e utilizzazioni, come si calcola il punteggio. Differenze

Commenti disabilitati su Assegnazioni e utilizzazioni, come si calcola il punteggio. Differenze

Concorso straordinario secondaria, emendamento per rendere più “seria” la prova scritta

Commenti disabilitati su Concorso straordinario secondaria, emendamento per rendere più “seria” la prova scritta

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti