Permessi 104/92 se l’assistito è ricoverato a tempo pieno. Ecco quando si può

Sostegno

Stefania scrive

Salve. Sono insegnante di scuola primaria. Mia figlia è appena entrata in una Comunità a bassa intensità. Le è stata riconosciuta una invalidità del 100% e la L. 104 art. 3 comma 3. Vorrei sapere se posso, ora che lei è in Comunità, usufruire dei 3 giorni mensili di permesso per L. 104. Ho trovato una sentenza della Corte di Cassazione che stabilisce che, se il portatore di handicap non soggiorna in una struttura ospedaliera o simili, chi ha la 104 può chiedere i 3 gg mensili.  La mia scuola mi richiede una dichiarazione da parte di un medico della struttura in cui si dichiara che mia figlia ha bisogno della mia assistenza, ma, non credo debba essere un medico a rilasciare questa dichiarazione, ma un legale.  Mi potete aiutare a capire come mi devo muovere? Grazie.

Ricovero a tempo pieno  in una “struttura”

Il diritto ad usufruire dei 3 giorni al mese o del congedo biennale per assistere il proprio figlio o familiare con handicap grave decade se il disabile è ricoverato a tempo pieno, per le intere ventiquattro ore, presso strutture ospedaliere o simili, pubbliche o private, che assicurano assistenza sanitaria continuativa.

Deroghe

Fanno eccezione a tale presupposto le seguenti circostanze: 1) interruzione del ricovero per necessità del disabile di recarsi fuori della struttura che lo ospita per effettuare visite o terapie; 2) se il disabile è in coma vigile e/o in situazione terminale; 3) se, nonostante il ricovero a tempo pieno,   risulti documentato dai sanitari della struttura il bisogno di assistenza da parte di un genitore o di un famigliare.

Conclusioni

Per rispondere al quesito della collega è indispensabile innanzitutto capire che tipo di assistenza presta la  Comunità a bassa intensità.

La Corte di Cassazione a cui si riferisce chi ci interpella ha infatti sentenziato che la ratio legis dell’istituto in esame consiste nel favorire l’assistenza alla persona affetta da handicap grave in ambito familiare rendendo incompatibile con la fruizione del diritto all’assistenza da parte dell’handicappato solo una situazione nella quale il livello di assistenza sia garantito in un ambiente ospedaliero o del tutto similare. Solo strutture di tal genere, infatti, possono farsi integralmente carico sul piano terapeutico ed assistenziale delle esigenze del disabile, con ciò rendendo non indispensabile l’intervento, a detti fini, dei familiari….. Se, invece, la struttura non sia in grado di assicurare prestazioni sanitarie che possono essere rese esclusivamente al di fuori di essa, si interrompe la condizione del ricovero a tempo pieno in coerenza con la ratio dell’istituto dei permessi … che è quella di consentire l’assistenza della persona invalida che non sia altrimenti garantita o per i periodi in cui questa non lo sia….

Pertanto, è importante capire se, in base alla “tipologia” di disabilità accertata, si tratta di una assistenza sanitaria continuativa (e questo la struttura lo sa…) . Se così fosse i permessi possono essere richiesti e quindi fruiti solo se la struttura stessa rilascerà una dichiarazione (che quindi rilascia il medico) in cui si evince chiaramente il bisogno di assistenza da parte di un genitore.

L’articolo Permessi 104/92 se l’assistito è ricoverato a tempo pieno. Ecco quando si può sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Manovra, Toccafondi (Iv), si è fatto molto per istruzione: fondo stipendio Dirigenti Scolastici, nuovi asili nido, 11 milioni in più per formare docenti

Commenti disabilitati su Manovra, Toccafondi (Iv), si è fatto molto per istruzione: fondo stipendio Dirigenti Scolastici, nuovi asili nido, 11 milioni in più per formare docenti

500 euro per formazione, in alcuni negozi e catene puoi acquistare frigoriferi, depilatori e aspirapolvere

Commenti disabilitati su 500 euro per formazione, in alcuni negozi e catene puoi acquistare frigoriferi, depilatori e aspirapolvere

Valutazione dirigenti, Fedeli alla DISAL: per il corrente anno scolastico pausa di riflessione

Commenti disabilitati su Valutazione dirigenti, Fedeli alla DISAL: per il corrente anno scolastico pausa di riflessione

Coronavirus, bambini poco contagiosi? Tesi contrapposte

Commenti disabilitati su Coronavirus, bambini poco contagiosi? Tesi contrapposte

Idonei Concorso 2016 infanzia e primaria: quota 100, proroga GM, assunzione nazionale volontaria

Commenti disabilitati su Idonei Concorso 2016 infanzia e primaria: quota 100, proroga GM, assunzione nazionale volontaria

Studiare la Geografia per capire il mondo, compreso il consumismo. Lettera

Commenti disabilitati su Studiare la Geografia per capire il mondo, compreso il consumismo. Lettera

Posti di sostegno in deroga, altre supplenze al 30 giugno. Inserita Brindisi

Commenti disabilitati su Posti di sostegno in deroga, altre supplenze al 30 giugno. Inserita Brindisi

Visiere per medici prodotte dagli studenti: la donazione del Liceo Da Vinci di Reggio Calabria

Commenti disabilitati su Visiere per medici prodotte dagli studenti: la donazione del Liceo Da Vinci di Reggio Calabria

Organici 2019/20, acquisizione dati IRC entro il 20 aprile, personale educativo entro il 22 giugno

Commenti disabilitati su Organici 2019/20, acquisizione dati IRC entro il 20 aprile, personale educativo entro il 22 giugno

Bandi docenti di ruolo per lavorare un anno all’USR. Aggiornato con Piemonte, Calabria

Commenti disabilitati su Bandi docenti di ruolo per lavorare un anno all’USR. Aggiornato con Piemonte, Calabria

Coronavirus, l’85% dei giovani soffre d’ansia, noia e depressione causa lockdown

Commenti disabilitati su Coronavirus, l’85% dei giovani soffre d’ansia, noia e depressione causa lockdown

PCTO (ex alternanza scuola lavoro), aziende chiedono soldi a famiglie. Fino a 200 euro. Lettera

Commenti disabilitati su PCTO (ex alternanza scuola lavoro), aziende chiedono soldi a famiglie. Fino a 200 euro. Lettera

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti