Permessi 104/92, fruibili se assistito è in casa-famiglia, comunità-alloggio o casa di riposo

Così si è espressa la Corte di Cassazione.

I fatti

L’ASL TO5 aveva appurato che la madre di un lavoratore, per la quale lo stesso usufruiva dei tre giorni di permesso, ai sensi dell’art. 33, comma 3, della legge 104/ 92, soggiornava presso una residenza alberghiera. Per tale motivo l’Azienda sanitaria aveva licenziato il lavoratore , il quale aveva dichiarato che la mamma non era ricoverata a tempo pieno presso nessuna struttura.

Il lavoratore aveva impugnato il provvedimento ma il Tribunale del lavoro prima e la Corte d’appello poi avevano respinto il ricorso.

Si è giunti quindi in Cassazione.

Sentenza Corte di Cassazione

La Cassazione, come leggiamo nella sentenza, ha chiarito la ratio dell’istituto dei permessi ai sensi della legge 104/92, affermando che i permessi non sono fruibili solo nel caso di ricovero in un ambiente ospedaliero o del tutto similare (pubblico o provato), ove soltanto è possibile garantire il necessario livello d’assistenza sanitaria continuativa e globale; assistenza che non può essere invece garantita in strutture residenziali di tipo sociale, quali case-famiglia, comunità-alloggio o case
di riposo.

Pertanto, il lavoratore può fruire dei tre giorni, ai sensi dell’articolo 33, comma 3, della legge 104/92, anche nel caso in cui il soggetto con handicap grave da assistere sia ricoverato nelle predette strutture di tipo sociale (case-famiglia, comunità-alloggio o case di riposo). Al contrario non può fruire dei tre giorni di permesso, qualora il soggetto con handicap grave sia ricoverato, sempre a tempo pieno, presso strutture ospedaliere (pubbliche o private) o similari.

La sentenza, emanata dalla Sezione Lavoro Sentenza – Pubblico impiego ha riguardato un lavoratore dell’ASL, tuttavia riguarda anche i dipendenti della scuola.

Qui la sentenza pubblicata dall’ARAN

L’articolo Permessi 104/92, fruibili se assistito è in casa-famiglia, comunità-alloggio o casa di riposo sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Vuoi diventare dirigente scolastico? Per affrontare l’ultima prova scegli la guida di formatori competenti

Commenti disabilitati su Vuoi diventare dirigente scolastico? Per affrontare l’ultima prova scegli la guida di formatori competenti

Sperimentazione RAV infanzia, compilazione questionari entro il 7 giugno. Tempistica

Commenti disabilitati su Sperimentazione RAV infanzia, compilazione questionari entro il 7 giugno. Tempistica

TFA sostegno V ciclo al via, pubblicato bando Torino

Commenti disabilitati su TFA sostegno V ciclo al via, pubblicato bando Torino

No ai pantaloncini corti a scuola d’estate, perché no? Lettera

Commenti disabilitati su No ai pantaloncini corti a scuola d’estate, perché no? Lettera

Pensioni scuola, domani attesa circolare per presentare domanda. I requisiti

Commenti disabilitati su Pensioni scuola, domani attesa circolare per presentare domanda. I requisiti

Le diverse tipologie di apprendimento, conoscerle per applicare il giusto metodo di insegnamento

Commenti disabilitati su Le diverse tipologie di apprendimento, conoscerle per applicare il giusto metodo di insegnamento

Festa della Repubblica, CNDDU: un anniversario particolare

Commenti disabilitati su Festa della Repubblica, CNDDU: un anniversario particolare

Malore all’asilo, muore bimba di due anni e mezzo

Commenti disabilitati su Malore all’asilo, muore bimba di due anni e mezzo

TFA sostegno, ammessi prova orale. Avviso Cassino

Commenti disabilitati su TFA sostegno, ammessi prova orale. Avviso Cassino

DL Scuola (M5S): occasione storica per ripartire con istruzione al centro

Commenti disabilitati su DL Scuola (M5S): occasione storica per ripartire con istruzione al centro

Supplenze docenti 2020, come e quando saranno assegnate: prima GaE e prima fascia, poi seconda e terza fascia provinciale

Commenti disabilitati su Supplenze docenti 2020, come e quando saranno assegnate: prima GaE e prima fascia, poi seconda e terza fascia provinciale

Coding, problem setting, innovazione. Aprea: tutte le scuole siano innovative, 900 ha le ore contate

Commenti disabilitati su Coding, problem setting, innovazione. Aprea: tutte le scuole siano innovative, 900 ha le ore contate

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti