Perchè tanto odio? Note semicliniche attorno congresso scaligero sulla familgia tradizionale.

Immagine: 

Un sentimento trabordava nelle parole di diversi partecipanti alle assise della kermesse veronese dedicata alla Famiglia: l’odio. Si, in pochi consessi si è annusato l’odore dell’odio cosi’ diffuso, così innervato. Ho ascoltato i commenti degli spettatori che vi hanno partecipato. Odio per la diversità, odio per l’omosessualità ( il grande nemico comune), avversità nemmeno tanto malcelata verso l’emancipazione femminile, odio verso l’aborto.

leggi tutto

Leggi Tutto

Fonte

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

portaleducatori

Related Posts

COVID-19: Stress psicologico e severità psicopatologica in pazienti affetti da Disturbi Mentali Severi

Commenti disabilitati su COVID-19: Stress psicologico e severità psicopatologica in pazienti affetti da Disturbi Mentali Severi

Il rezzaglio. Una metafora per chi voglia catturare pensieri nel mare della mente.

Commenti disabilitati su Il rezzaglio. Una metafora per chi voglia catturare pensieri nel mare della mente.

Al di là del principio di causalità

Commenti disabilitati su Al di là del principio di causalità

Corinaldo: pastorale italiana

Commenti disabilitati su Corinaldo: pastorale italiana

Arturo Donaggio e la forma mentis della romanità

Commenti disabilitati su Arturo Donaggio e la forma mentis della romanità

Questi fantasmi. Sulla crisi di Governo e il padre riparatore

Commenti disabilitati su Questi fantasmi. Sulla crisi di Governo e il padre riparatore

LA DOPPIA MORTE DI GEROLAMO RIZZO: “Un incontro impossibile”

Commenti disabilitati su LA DOPPIA MORTE DI GEROLAMO RIZZO: “Un incontro impossibile”

Seminario a partire da ‘Fearful Symmetry. Spaventose simmetrie. psicoanalisi e stati primitivi/creativi della mente’, di M.Manica e M.G.Oldini

Commenti disabilitati su Seminario a partire da ‘Fearful Symmetry. Spaventose simmetrie. psicoanalisi e stati primitivi/creativi della mente’, di M.Manica e M.G.Oldini

Alessio Martini

Commenti disabilitati su Alessio Martini

Racconti della psichiatria senza manicomi: buone pratiche e buone teorie

Commenti disabilitati su Racconti della psichiatria senza manicomi: buone pratiche e buone teorie

MARIO MAJ La nuova complessità della clinica

Commenti disabilitati su MARIO MAJ La nuova complessità della clinica

Fallimenti e successi dell’immaginazione creativa. Narciso, Gregor Samsa e il paziente psichiatrico

Commenti disabilitati su Fallimenti e successi dell’immaginazione creativa. Narciso, Gregor Samsa e il paziente psichiatrico

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti