Perché sono favorevole a sperimentare le fasce da braccio anche in Italia

«Ausilio ancora poco conosciuto – scrive Charlotte Napoli -, la fascia da braccio, in tedesco “Blinden Armband”, è uno strumento di segnalazione della disabilità visiva ampiamente utilizzato nei Paesi di lingua tedesca e, sebbene con simboli diversi, anche nel mondo anglosassone. Provarlo anche nel nostro Paese non costa nulla e saranno le stesse persone con disabilità visiva a dare il proprio parere in proposito, senza farsi condizionare da dogmatismi e ideologismi»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Solo una Legge potrà dare piena cittadinanza alle persone con epilessia

Commenti disabilitati su Solo una Legge potrà dare piena cittadinanza alle persone con epilessia

Paraparesi spastiche ereditarie: il punto della situazione

Commenti disabilitati su Paraparesi spastiche ereditarie: il punto della situazione

Bene il powerchair football sul palco di Sanremo, ma va migliorato il linguaggio

Commenti disabilitati su Bene il powerchair football sul palco di Sanremo, ma va migliorato il linguaggio

Cerchiamo più attenzione per questa malattia genetica rara

Commenti disabilitati su Cerchiamo più attenzione per questa malattia genetica rara

Non hanno deluso, quelle pellicole sulla disabilità

Commenti disabilitati su Non hanno deluso, quelle pellicole sulla disabilità

2 Aprile: non solo luci blu, quel che serve è il rispetto dei diritti!

Commenti disabilitati su 2 Aprile: non solo luci blu, quel che serve è il rispetto dei diritti!

I progetti dei futuri geometri che diventeranno prassi

Commenti disabilitati su I progetti dei futuri geometri che diventeranno prassi

Al momento non c’è né il Ministero né quanto avevamo richiesto

Commenti disabilitati su Al momento non c’è né il Ministero né quanto avevamo richiesto

Non svalutare ancora una volta i Centri Territoriali di Supporto

Commenti disabilitati su Non svalutare ancora una volta i Centri Territoriali di Supporto

Le voci di Lella Costa e Claudio Bisio, per la mostra “parlante” sul Parkinson

Commenti disabilitati su Le voci di Lella Costa e Claudio Bisio, per la mostra “parlante” sul Parkinson

Jacopo, giovane con autismo, parteciperà alla “Tiramisù World Cup”

Commenti disabilitati su Jacopo, giovane con autismo, parteciperà alla “Tiramisù World Cup”

Sclerosi multipla: per dare sempre più peso alla prospettiva del paziente

Commenti disabilitati su Sclerosi multipla: per dare sempre più peso alla prospettiva del paziente

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti