Perché si diventa insegnanti in Italia? E’ un ripiego? Le statistiche

In ciascuno dei 48 Paesi partecipanti è stata operata una selezione casuale di un campione di 200 scuole, rappresentativo di circa 4.000 insegnanti. In Italia sono stati coinvolti 3.612 docenti e 190 dirigenti scolasticidelle Scuole secondarie di I grado.

Alcuni dati riferiti all’Italia estratti dalla Nota Paese pubblicata dall’OCSE

L’insegnamento è stata la prima scelta professionale per il 65% degli insegnanti in Italia e per il 67% nei Paesi OCSE e nelle economie partecipanti a TALIS.

Per quanto riguarda i motivi di questa scelta, almeno il 79% degli insegnanti in Italia cita, come motivazione principale, l’opportunità di influenzare lo sviluppo dei ragazzi o di contribuire alla società.

Ricordiamo che in Italia gli insegnanti hanno, in media, 49 anni, superiore all’età media degli insegnanti dei Paesi OCSE e delle economie che partecipano a TALIS (44 anni).

Inoltre, il 48% degli insegnanti in Italia ha 50 anni e più (media OCSE 34%). Ciò significa che l’Italia dovrà rinnovare circa un docente su due nel
prossimo decennio.

Docenti italiani: media 49 anni, 78% donne, 64% è formato su pedagogia e gestione della classe

L’articolo Perché si diventa insegnanti in Italia? E’ un ripiego? Le statistiche sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Idonei TFA sostegno al Ministro Fioramonti: incrementare attuale numero posti e avviare nuovi corsi

Commenti disabilitati su Idonei TFA sostegno al Ministro Fioramonti: incrementare attuale numero posti e avviare nuovi corsi

Ultimo giorno incontro all’aperto docenti e studenti, Ascani: si può fare, Comitato non è contrario

Commenti disabilitati su Ultimo giorno incontro all’aperto docenti e studenti, Ascani: si può fare, Comitato non è contrario

Coronavirus, in Lombardia si pensa ad un piano per riaprire le scuole

Commenti disabilitati su Coronavirus, in Lombardia si pensa ad un piano per riaprire le scuole

Sciopero 17 maggio, CUB: ecco perché

Commenti disabilitati su Sciopero 17 maggio, CUB: ecco perché

Video notizie: scontro su concorso straordinario, si rischia crisi Governo. 80 mila docenti concorrono per 24 mila posti. A settembre robot per misurare la temperatura

Commenti disabilitati su Video notizie: scontro su concorso straordinario, si rischia crisi Governo. 80 mila docenti concorrono per 24 mila posti. A settembre robot per misurare la temperatura

Moige: grave l’emendamento su cannabis light. Strozza dibattito sulla droga

Commenti disabilitati su Moige: grave l’emendamento su cannabis light. Strozza dibattito sulla droga

Coronavirus, tampone positivo per Viceministra Ascani

Commenti disabilitati su Coronavirus, tampone positivo per Viceministra Ascani

Decreto Scuola pronto, Bussetti: insegnanti e sindacati possono stare tranquilli, c’è l’ok tecnico

Commenti disabilitati su Decreto Scuola pronto, Bussetti: insegnanti e sindacati possono stare tranquilli, c’è l’ok tecnico

Sciopero clima studenti, partecipazione sarà consapevole

Commenti disabilitati su Sciopero clima studenti, partecipazione sarà consapevole

Rojc (PD): Fioramonti sblocchi stipendi Ata del Friuli Venezia Giulia

Commenti disabilitati su Rojc (PD): Fioramonti sblocchi stipendi Ata del Friuli Venezia Giulia

Stipendio dirigenti scolastici, errori nel calcolo degli arretrati. ANP chiede incontro al Miur

Commenti disabilitati su Stipendio dirigenti scolastici, errori nel calcolo degli arretrati. ANP chiede incontro al Miur

Più giorni di permesso per docenti con genitori anziani che non godono della 104. Lettera

Commenti disabilitati su Più giorni di permesso per docenti con genitori anziani che non godono della 104. Lettera

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti