Perché non mi è piaciuto quel “Corpo dell’amore”

«La narrazione emersa da questi docufilm – scrive Maria Chiara Paolini, a proposito della serie “Il corpo dell’amore”, andata in onda su Rai3 – mi sembra stereotipata e rassicurante, molto lontana dalle rappresentazioni autentiche di cui le persone con disabilità avrebbero bisogno e che sono ancora scarse in TV e nei media in generale». «Ho visto infatti – aggiunge – l’ennesima sfilata di pregiudizi e ancora una volta la scelta del dramma, al posto di una narrazione sincera, all’insegna di uno sguardo che rende le persone disabili “Altri”, uno sguardo esterno, uno sguardo “abile”»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Perché le aziende non vogliono lavoratori con disabilità

Commenti disabilitati su Perché le aziende non vogliono lavoratori con disabilità

Premiato il lavoro di Varsavia per diventare più accessibile

Commenti disabilitati su Premiato il lavoro di Varsavia per diventare più accessibile

Da Milano a Capo Nord, per informare sulla sclerodermia

Commenti disabilitati su Da Milano a Capo Nord, per informare sulla sclerodermia

Mobilità significa autonomia e libertà: lo dice anche un disegno sugli autobus

Commenti disabilitati su Mobilità significa autonomia e libertà: lo dice anche un disegno sugli autobus

Continueremo a batterci per la vita indipendente e l’assistenza personale

Commenti disabilitati su Continueremo a batterci per la vita indipendente e l’assistenza personale

Ora ripristinare le visite dei parenti nelle strutture residenziali

Commenti disabilitati su Ora ripristinare le visite dei parenti nelle strutture residenziali

Persone con disabilità divenute anziane: la transizione non cancella i diritti

Commenti disabilitati su Persone con disabilità divenute anziane: la transizione non cancella i diritti

La sessualità “ingabbiata” delle persone con disabilità cognitiva e mentale

Commenti disabilitati su La sessualità “ingabbiata” delle persone con disabilità cognitiva e mentale

Il quinto Festival dell’Outsider Art e dell’Arte Irregolare

Commenti disabilitati su Il quinto Festival dell’Outsider Art e dell’Arte Irregolare

La complessità del “Dopo di Noi” e la logica dei diritti

Commenti disabilitati su La complessità del “Dopo di Noi” e la logica dei diritti

La presa in carico e la riabilitazione respiratoria nelle distrofie muscolari

Commenti disabilitati su La presa in carico e la riabilitazione respiratoria nelle distrofie muscolari

Uno stage alla Biblioteca del Quirinale

Commenti disabilitati su Uno stage alla Biblioteca del Quirinale

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti