Perché l’inclusione diventi una regola e non un fatto eccezionale

«L’obiettivo da raggiungere – scrive Salvatore Cimmino – è quello di migliorare il benessere delle comunità, promuovendo la coesione e quindi la costruzione di contesti in cui la solidarietà, l’accessibilità, in una parola l’inclusione, diventino regola e non un fatto eccezionale, e solo insieme potremo riuscirci. Non abbiamo bisogno di muri, ma di ponti, per riuscire a costruire, dopo la pandemia, una società cooperativa, solidale, responsabile, ecologica, eterogenea e aperta, in una parola, per tutti e di tutti»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Dove c’è il talento non esistono barriere

Commenti disabilitati su Dove c’è il talento non esistono barriere

La difficile situazione italiana delle persone adulte con ADHD

Commenti disabilitati su La difficile situazione italiana delle persone adulte con ADHD

Abbiamo donato ai bambini un albo illustrato sull’inclusione scolastica

Commenti disabilitati su Abbiamo donato ai bambini un albo illustrato sull’inclusione scolastica

Facciamo sparire la sclerosi multipla, insieme, con le mele dell’AISM

Commenti disabilitati su Facciamo sparire la sclerosi multipla, insieme, con le mele dell’AISM

Fare quadrato, per fermare questi episodi di maltrattamento

Commenti disabilitati su Fare quadrato, per fermare questi episodi di maltrattamento

Un altro importante mattone, per costruire la nuova storia dell’X Fragile

Commenti disabilitati su Un altro importante mattone, per costruire la nuova storia dell’X Fragile

Sindrome di Sjögren: tra difficoltà quotidiane e prospettive di legge

Commenti disabilitati su Sindrome di Sjögren: tra difficoltà quotidiane e prospettive di legge

Le strutture residenziali per persone con disabilità richiedono un piano a sé!

Commenti disabilitati su Le strutture residenziali per persone con disabilità richiedono un piano a sé!

Si potrà sostenere online la ricerca sulla sclerodermia

Commenti disabilitati su Si potrà sostenere online la ricerca sulla sclerodermia

“La sabbia negli occhi” e la sindrome di Sjögren

Commenti disabilitati su “La sabbia negli occhi” e la sindrome di Sjögren

Tutto per migliorare la qualità di vita delle persone con lesione midollare

Commenti disabilitati su Tutto per migliorare la qualità di vita delle persone con lesione midollare

3 milioni e mezzo per la ricerca sulle malattie neuromuscolari

Commenti disabilitati su 3 milioni e mezzo per la ricerca sulle malattie neuromuscolari

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti