Perché le aziende non vogliono lavoratori con disabilità

«Le convinzioni e i pregiudizi – scrive Marino Bottà – si possono confutare solo con l’esperienza diretta e il sostegno di servizi territoriali credibili. Solo così si può ottenere la disponibilità delle aziende e realizzare inserimenti mirati positivi. Se avessimo dunque ascoltato i bisogni delle aziende e utilizzato il loro linguaggio, forse avremmo già cambiato le politiche attive per il lavoro e se vogliamo aiutare le persone con disabilità a trovare una collocazione e restarci, dobbiamo evitare di rivolgerci alle aziende con le loro stesse rigidità, pregiudizi e contrapposizioni»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Un riconoscimento all’Associazione L’abilità, per l’impegno durante l’emergenza

Commenti disabilitati su Un riconoscimento all’Associazione L’abilità, per l’impegno durante l’emergenza

Ogni membro della famiglia è una risorsa, per un bambino con disabilità

Commenti disabilitati su Ogni membro della famiglia è una risorsa, per un bambino con disabilità

“Guardiano di notte”, ovvero disabilità, filosofia, caregiver e molto altro

Commenti disabilitati su “Guardiano di notte”, ovvero disabilità, filosofia, caregiver e molto altro

Nella Provincia di Ragusa c’è l’utile Sportello SAI dell’ANFFAS

Commenti disabilitati su Nella Provincia di Ragusa c’è l’utile Sportello SAI dell’ANFFAS

Sindrome di Down: quel messaggio è sbagliato e offensivo

Commenti disabilitati su Sindrome di Down: quel messaggio è sbagliato e offensivo

Ancora niente LIS per le comunicazioni istituzionali!

Commenti disabilitati su Ancora niente LIS per le comunicazioni istituzionali!

Quell’uso dell’intelligenza artificiale che discrimina le persone con disabilità

Commenti disabilitati su Quell’uso dell’intelligenza artificiale che discrimina le persone con disabilità

La Pimpa a fianco dei bambini e delle bambine con autismo

Commenti disabilitati su La Pimpa a fianco dei bambini e delle bambine con autismo

L’“Ambrogino d’Oro” ad Alberto Fontana

Commenti disabilitati su L’“Ambrogino d’Oro” ad Alberto Fontana

Altre considerazioni su quel Testo Unico

Commenti disabilitati su Altre considerazioni su quel Testo Unico

Caregiver familiari: è tempo di un “contratto collettivo nazionale”?

Commenti disabilitati su Caregiver familiari: è tempo di un “contratto collettivo nazionale”?

Quelle prestazioni non possono essere interrotte in nessun caso

Commenti disabilitati su Quelle prestazioni non possono essere interrotte in nessun caso

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti