Perché la specializzazione nel sostegno non basta più

«C’è il rischio – scrive Carlo Hanau – che migliaia di educatori, ovvero coloro che nei prossimi decenni si prenderanno cura delle persone con disabilità, perdano una reale occasione di formazione permanente. È pertanto urgente un’azione di indirizzo da parte del Consiglio Universitario Nazionale sui vari Dipartimenti e Facoltà coinvolti, affinché si privilegino gli insegnamenti più aderenti alle esigenze professionali degli educatori e più adeguati alle necessità di una società inclusiva per le persone con grave disabilità mentale»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Riforma del Terzo Settore: i tempi stringono

Commenti disabilitati su Riforma del Terzo Settore: i tempi stringono

Volontaria dell’Anno, perché difende i diritti di tanti minori con disabilità

Commenti disabilitati su Volontaria dell’Anno, perché difende i diritti di tanti minori con disabilità

La violenza sulle donne con disabilità nascosta fra le quattro mura

Commenti disabilitati su La violenza sulle donne con disabilità nascosta fra le quattro mura

Cogliere l’occasione di “Milano-Cortina 2026” per migliorare l’accessibilità

Commenti disabilitati su Cogliere l’occasione di “Milano-Cortina 2026” per migliorare l’accessibilità

Attenzione a parlare di “prime volte”!

Commenti disabilitati su Attenzione a parlare di “prime volte”!

Rinviare il nuovo Piano Regionale per la Non Autosufficienza della Lombardia

Commenti disabilitati su Rinviare il nuovo Piano Regionale per la Non Autosufficienza della Lombardia

Con la pandemia stiamo perdendo l’idea stessa di inclusione

Commenti disabilitati su Con la pandemia stiamo perdendo l’idea stessa di inclusione

Venticinque giovani con sindrome di Down lavoratori domani

Commenti disabilitati su Venticinque giovani con sindrome di Down lavoratori domani

Donne e ragazze con disabilità: colmare il divario a livello globale

Commenti disabilitati su Donne e ragazze con disabilità: colmare il divario a livello globale

Tanti racconti, foto e cortometraggi hanno partecipato a “Scacco al bullo”

Commenti disabilitati su Tanti racconti, foto e cortometraggi hanno partecipato a “Scacco al bullo”

“Affetti clinici” allo storico Teatro Carignano di Torino

Commenti disabilitati su “Affetti clinici” allo storico Teatro Carignano di Torino

Di tutto si parla, ma non degli assistenti all’autonomia e alla comunicazione

Commenti disabilitati su Di tutto si parla, ma non degli assistenti all’autonomia e alla comunicazione

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti