Perché escludere dal concorso straordinario chi insegna nelle paritarie? Lettera

I ragazzi che quest’anno sono usciti dalla paritaria prendono un diploma che e’ lo stesso di quelli che escono dallo statale. Tutto quello che viene fatto in una scuola paritaria segue le regole Statali.

Ho fatto 5 scrutini in una paritatia insieme ai miei colleghi, qualcuno con servizio solo alla paritaria, altri con servizio sia alla paritaria che allo statale. Allo stesso tavolo. Abbiamo preso le decisioni insieme.

Durante l’anno abbiamo insegnato allo stesso modo. Fatto gli stessi consigli di classe. Fatto gli stessi collegi docenti.

La nostra scuola ha superato brillantemente tutte le ispezioni che il ministero giustamente manda. Poi cosa succede? Il concorso straordinario varrà solamente per chi ha lavorato negli ultimi 3 anni nello statale tagliando fuori quelli nella mia situazione? Dovrò davvero sentirmi inferiore ai miei colleghi? Ho pensato quindi di buttare giu’ una proposta sapendo che tante paritarie fanno lavorare gratis i docenti solo per il discorso del punteggio.

Ecco qua : “l’accesso al concorso straordinario sarà riservato a coloro che hanno accumulato i tre anni di insegnamento solo nella scuola statale”.

Escluse quindi le paritarie. Una proposta potrebbe essere questa:

1) verificare il titolo di studio del docente ,
2) il contratto stipulato,
3) il CUD rilasciato dalle scuole paritarie agli insegnanti
4) l’effettivo bonifico sul conto degli stessi.

Se anche solo 1 di questi 4 punti non fossero in regola allora ci sarebbe automaticamente l’esclusione del docente dal concorso riservato. Che ne pensate?

L’articolo Perché escludere dal concorso straordinario chi insegna nelle paritarie? Lettera sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

L’Invalsi ha concluso la restituzione dei dati delle prove alle scuole del II ciclo d’istruzione

Commenti disabilitati su L’Invalsi ha concluso la restituzione dei dati delle prove alle scuole del II ciclo d’istruzione

Bonisoli, crisi di governo: a rischio assunzioni e aumento stipendi

Commenti disabilitati su Bonisoli, crisi di governo: a rischio assunzioni e aumento stipendi

Rientro a scuola, Azzolina: per lavoratori fragili ci saranno adeguate indicazioni

Commenti disabilitati su Rientro a scuola, Azzolina: per lavoratori fragili ci saranno adeguate indicazioni

Esame Maturità, Gilda: servono regole certe e durature

Commenti disabilitati su Esame Maturità, Gilda: servono regole certe e durature

Personale ATA: riduzione orario a 35 ore spetta anche ai precari

Commenti disabilitati su Personale ATA: riduzione orario a 35 ore spetta anche ai precari
<a href=#PalermoChiamaItalia: salpa domani la Nave della Legalità" title="#PalermoChiamaItalia: salpa domani la Nave della Legalità"/>

#PalermoChiamaItalia: salpa domani la Nave della Legalità

Commenti disabilitati su #PalermoChiamaItalia: salpa domani la Nave della Legalità

Fioramonti: 100 euro in più ai docenti, concorsi diversi e via il cartellino

Commenti disabilitati su Fioramonti: 100 euro in più ai docenti, concorsi diversi e via il cartellino

Mobilità e immissioni in ruolo: come vengono ripartiti i posti

Commenti disabilitati su Mobilità e immissioni in ruolo: come vengono ripartiti i posti

Un istituto di Montebelluna ricerca docenti per corsi di recupero estivi

Commenti disabilitati su Un istituto di Montebelluna ricerca docenti per corsi di recupero estivi

Lavoro usurante o gravoso per insegnanti scuola infanzia?

Commenti disabilitati su Lavoro usurante o gravoso per insegnanti scuola infanzia?

Stipendio supplenti, 28 maggio soldi nel conto corrente

Commenti disabilitati su Stipendio supplenti, 28 maggio soldi nel conto corrente

Vaccini, entro 10 luglio presentazione documentazione. Adempimenti e Sanzioni

Commenti disabilitati su Vaccini, entro 10 luglio presentazione documentazione. Adempimenti e Sanzioni

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti