Perché domani sciopereranno a Roma gli Assistenti Educativi Culturali

«Faremo sentire la nostra voce, per affermare il diritto di lavoratori e utenti a non dover continuare ad assistere a un intollerabile spreco di denaro pubblico e a un lavoro e un servizio nei confronti degli alunni con disabilità non degni di una città civile»: così, dal Comitato Romano AEC, viene motivato lo sciopero e la conseguente manifestazione davanti alla sede del Comune di Roma, previsti per domani, 12 dicembre, da parte dei 3.000 Assistenti Educativi Culturali (AEC) della Capitale, operatori impegnati nel lavoro di inclusione scolastica di oltre 10.000 alunni con disabilità

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

L’unico criterio è quello clinico, ogni altro è eticamente inaccettabile

Commenti disabilitati su L’unico criterio è quello clinico, ogni altro è eticamente inaccettabile

Accorciare le distanze tra disabilità e mondo della cultura, turismo e lavoro

Commenti disabilitati su Accorciare le distanze tra disabilità e mondo della cultura, turismo e lavoro

Un viaggio di luce in onore di chi non vede

Commenti disabilitati su Un viaggio di luce in onore di chi non vede

Gli equilibristi: conoscere e capire un fratello o una sorella “Rari”

Commenti disabilitati su Gli equilibristi: conoscere e capire un fratello o una sorella “Rari”

Più attenzione nel trattare le problematiche delle persone con disabilità visiva

Commenti disabilitati su Più attenzione nel trattare le problematiche delle persone con disabilità visiva

I Genitori Tosti e il riconoscimento del caregiver familiare come lavoratore

Commenti disabilitati su I Genitori Tosti e il riconoscimento del caregiver familiare come lavoratore

L’epilessia e l’avvio del nuovo anno scolastico

Commenti disabilitati su L’epilessia e l’avvio del nuovo anno scolastico

La violenza sulle donne con disabilità, fenomeno ancora troppo in ombra

Commenti disabilitati su La violenza sulle donne con disabilità, fenomeno ancora troppo in ombra

La sindrome di Down e un’altra visione della bellezza

Commenti disabilitati su La sindrome di Down e un’altra visione della bellezza

Quello studente con disabilità non poteva e non doveva essere espulso

Commenti disabilitati su Quello studente con disabilità non poteva e non doveva essere espulso

Un panorama ad ampio raggio sulle malattie neuromuscolari

Commenti disabilitati su Un panorama ad ampio raggio sulle malattie neuromuscolari

Presidente, non leghi il suo nome a un inaccettabile ritorno indietro!

Commenti disabilitati su Presidente, non leghi il suo nome a un inaccettabile ritorno indietro!

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti