Perché spendere tanto per una struttura, e poi farla andare in malora?

«Perché una Regione spende tre milioni di euro per mettere in piedi una struttura tanto necessaria e la fa poi andare in malora, mentre ragazzi e adulti gravi continuano a restare in casa accuditi da mamme o badanti che cercano in tutti i modi e con le poche forze rimaste di riempire le tante ore vuote e senza scopo?»: il quesito di Benedetta Demartis, presidente dell’Associazione ANGSA, è rivolto ai responsabili istituzionali della Sardegna, a proposito della vicenda di un Centro Diurno a Nuoro per persone con autismo in età adulta, che sta già “invecchiando” senza mai essere stato aperto

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Tante domande e altrettante risposte sull’aumento delle pensioni di invalidità

Commenti disabilitati su Tante domande e altrettante risposte sull’aumento delle pensioni di invalidità

“Contro il Covid-19: IO MI VACCINO!”

Commenti disabilitati su “Contro il Covid-19: IO MI VACCINO!”

Ancora una volta ignorata l’accessibilità digitale

Commenti disabilitati su Ancora una volta ignorata l’accessibilità digitale

Tutti uguali, ma tutti diversi: quella foto più efficace di tante parole

Commenti disabilitati su Tutti uguali, ma tutti diversi: quella foto più efficace di tante parole

Più serenita, in Lombardia, per le famiglie di alunni con disabilità

Commenti disabilitati su Più serenita, in Lombardia, per le famiglie di alunni con disabilità

Quattro bandi per progetti internazionali di ricerca applicata sulle disabilità

Commenti disabilitati su Quattro bandi per progetti internazionali di ricerca applicata sulle disabilità

Quanto è vivo il pensiero di Rosanna Benzi!

Commenti disabilitati su Quanto è vivo il pensiero di Rosanna Benzi!

Residenzialità innovativa per persone con autismo

Commenti disabilitati su Residenzialità innovativa per persone con autismo

La cura ai tempi del coronavirus

Commenti disabilitati su La cura ai tempi del coronavirus

Tante videoanimazioni (e non solo) per sensibilizzare sulle distrofie muscolari

Commenti disabilitati su Tante videoanimazioni (e non solo) per sensibilizzare sulle distrofie muscolari

Alunni con disabilità: risorsa per i compagni che amano la frequenza scolastica

Commenti disabilitati su Alunni con disabilità: risorsa per i compagni che amano la frequenza scolastica

Lavoro e partecipazione: la sfida dell’inclusione per i disability manager

Commenti disabilitati su Lavoro e partecipazione: la sfida dell’inclusione per i disability manager

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti