Perché on sono realista

Immagine: 

 Nel gioco stesso della scrittura matematica dobbiamo trovare, se posso dire così, la punta, il punto di orientamento verso cui dobbiamo dirigerci.
J. Lacan, Encore,16.01.1973

 
“Non sono realista, perché sto dalla parte del reale”.

leggi tutto

Leggi Tutto

Fonte

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

portaleducatori

Related Posts

TRA 2017 E 2018 (3). Ci hanno lasciato: Giberti, Resnik…

Commenti disabilitati su TRA 2017 E 2018 (3). Ci hanno lasciato: Giberti, Resnik…

LA DOSE FA IL VELENO

Commenti disabilitati su LA DOSE FA IL VELENO

Il tormento e poi la tragedia, la doppia tragedia di Gerolamo Rizzo.

Commenti disabilitati su Il tormento e poi la tragedia, la doppia tragedia di Gerolamo Rizzo.

Antonio Di Ciaccia

Commenti disabilitati su Antonio Di Ciaccia

Forum Europeo di Psicoanalisi “Amore e odio per l’Europa”

Commenti disabilitati su Forum Europeo di Psicoanalisi “Amore e odio per l’Europa”

Adolescenza. Quando l’essere umano cambia condizione: a proposito di metabletica.

Commenti disabilitati su Adolescenza. Quando l’essere umano cambia condizione: a proposito di metabletica.

Gravi disturbi dell’umore: ECT riduce ricoveri ospedalieri

Commenti disabilitati su Gravi disturbi dell’umore: ECT riduce ricoveri ospedalieri

LACAN E IL “CASO DORA”

Commenti disabilitati su LACAN E IL “CASO DORA”

Raffaele Avico

Commenti disabilitati su Raffaele Avico

Il lutto e la preziosa eredità del genitore perduto: il “Tesoro” di Brunetto Latini

Commenti disabilitati su Il lutto e la preziosa eredità del genitore perduto: il “Tesoro” di Brunetto Latini

Intervista su “Il coraggio delle emozioni (ai tempi del coronavirus)”

Commenti disabilitati su Intervista su “Il coraggio delle emozioni (ai tempi del coronavirus)”

EMDR E GENITORIALITÀ: IL CASO DI G.

Commenti disabilitati su EMDR E GENITORIALITÀ: IL CASO DI G.

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti