Per arrivare a comunità cristiane che siano a misura di tutte le persone

«Sollecitare le comunità cristiane del territorio a combattere ogni forma di esclusione, ad abbandonare un approccio assistenzialistico e pietistico, a maturare uno sguardo nuovo nei confronti delle persone con disabilità»: sono decisamente interessanti le premesse con cui è nata a Milano la Consulta Diocesana “Comunità cristiana e disabilità – O tutti o nessuno”, della quale fanno parte anche persone con disabilità e con la quale collaboreranno anche organizzazioni del Terzo Settore, quali il Pio Istituto dei Sordi, la Lega del Filo d’Oro e l’ANFFAS

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti