Pensioni quota 100 fino al 2021, poi non sarà rinnovata

Quota 100 fortunatamente andrà ad esaurimento, e certamente non la rinnoveremo, è una riforma che non avrei mai fatto” ha affermato il Ministro, il quale ha proseguito

La Fornero  era tutt’altro che perfetta, ma concentrare una massa così alta di risorse tutta in una misura che riguarda un bacino relativamente ridotto di persone rispetto al Paese che non ha risorse illimitate sicuramente non è stata una scelta felice

L’accesso al sistema pensioni con Quota 100 potrà avvenire quindi fino al 2021.

La misura è stata fortemente voluta dalla Lega ma non è detto che al suo scadere non si vengano a creare dei problemi (sono già stati definiti “gli esodati di Quota 100) che renda necessario un ulteriore intervento ad hoc.

L’articolo Pensioni quota 100 fino al 2021, poi non sarà rinnovata sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti