Pensioni quota 100: allarme spesa, 63 miliardi in 18 anni

Quota 100 aumenterebbe la spesa pensionistica e, secondo la Ragioneria Generale dello Stato, è necessario correre subito ai ripari.
Nel biennio 2020- 2021, in corrispondenza con il maggior ricorso al pensionamento anticipato da parte dei soggetti che maturano il requisito congiunto per il collocamento a riposo con almeno 62 anni di età e 38 anni di anzianità contributiva, la maggiore incidenza della spesa in rapporto al Pil – riferisce la Ragioneria Generale – ammonta a 0,5 punti percentuali. Negli anni successivi, il profilo dei nuovi oneri pensionistici in rapporto al Pil mostra un andamento decrescente”.

M5S difende quota 100

Il neo ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo, difende però quota 100, dichiarando che la riforma pensionistica del governo Lega-M5S “non si tocca”, e come il reddito di cittadinanza “è stata inserita nel programma ed è importante”. “Il meccanismo funzionerà con il tempo e inizia a dare i primi frutti con le prime uscite dal pubblico impiego – sottolinea Catalfo – Quota 100 era del governo e fa parte del programma di questo nuovo esecutivo. Parliamo di una misura migliorabile, questo sì, ma che non sarà toccata”.

Anche Di Maio rassicura su quota 100 e gli altri provvedimenti: “Sono stato il ministro del Lavoro che ha fatto il decreto dignità, il reddito di cittadinanza, Quota 100 e questi provvedimenti non si toccano”.

Uil chiede conferma quota 100

Domenico Proietti, segretario confederale Uil, chiede la conferma di quota ma anche l’avvio della quota 41: “Il nuovo Governo deve continuare a cambiare la legge Fornero sulle pensioni. Dopo ape sociale e quota 100, che vanno confermate, è necessario garantire una flessibilità per tutti i lavoratori tra i 62 e i 63 anni. 41 anni di contributi sono sufficienti per andare in pensione a prescindere dall’età”.

L’articolo Pensioni quota 100: allarme spesa, 63 miliardi in 18 anni sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Gissi (Cisl): sistema istruzione deve restare unitario. Governo non si rimangi intesa con i sindacati

Commenti disabilitati su Gissi (Cisl): sistema istruzione deve restare unitario. Governo non si rimangi intesa con i sindacati

Donazan, in Veneto ripartiti nidi e formazione professionale. Azzolina non dà certezze

Commenti disabilitati su Donazan, in Veneto ripartiti nidi e formazione professionale. Azzolina non dà certezze

Graduatorie ad esaurimento: cosa sono, perché non riguardano docenti III fascia istituto

Commenti disabilitati su Graduatorie ad esaurimento: cosa sono, perché non riguardano docenti III fascia istituto

No PAS sostegno, specializzazione si ottiene per selezione. Lettera

Commenti disabilitati su No PAS sostegno, specializzazione si ottiene per selezione. Lettera

Invalsi, studenti V anno superiori non capiscono quanto ascoltano: solo il 35% arriva al B2 listening

Commenti disabilitati su Invalsi, studenti V anno superiori non capiscono quanto ascoltano: solo il 35% arriva al B2 listening

Tar Marche sospende ordinanza Regione: riaprire scuole

Commenti disabilitati su Tar Marche sospende ordinanza Regione: riaprire scuole

Domanda disoccupazione Naspi docenti precari: quando spetta?

Commenti disabilitati su Domanda disoccupazione Naspi docenti precari: quando spetta?

Esami di Maturità 2019/20, Gissi (CISL) “prove potrebbero svolgersi in caserme o uffici comunali”

Commenti disabilitati su Esami di Maturità 2019/20, Gissi (CISL) “prove potrebbero svolgersi in caserme o uffici comunali”

UIL . Turi: Scuola pugliese in ginocchio a causa delle scelte scellerate del governo

Commenti disabilitati su UIL . Turi: Scuola pugliese in ginocchio a causa delle scelte scellerate del governo

Sottosegretario Azzolina (M5S): ecco come lavorerò, le prime idee

Commenti disabilitati su Sottosegretario Azzolina (M5S): ecco come lavorerò, le prime idee

Fratoianni (Leu): per didattica a distanza superare diseguaglianze sociali

Commenti disabilitati su Fratoianni (Leu): per didattica a distanza superare diseguaglianze sociali

Concorso straordinario, NUOVA BOZZA DECRETO: Ministero propone 8 quesiti a risposta aperta in 150 minuti per la prova scritta

Commenti disabilitati su Concorso straordinario, NUOVA BOZZA DECRETO: Ministero propone 8 quesiti a risposta aperta in 150 minuti per la prova scritta

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti