Pensione opzione donna tra due anni è possibile?

Pensione Opzione donna

Buongiorno.

Sono un’impiegata di sesto livello nel settore metalmeccanico. Ho 58 anni (compirò i 59 il prossimo giugno) e 33 anni di contributi versati  (ho iniziato la mia carriera lavorativa continuativa il 1 marzo del  1987 ed ho versato ulteriori 12 mesi di contributi nell’anno 1983, nel settore alberghiero). Dal 2005 al 2014 ho lavorato part-time (5 ore al giorno x 5 giorni settimanali), dal 2015 sono rientrata a tempo pieno.

Sarei interessata all’opzione donna, ovviamente al raggiungimento dei requisiti necessari, ovvero 35 anni di contributi (li raggiungerò fra due anni).

Se dovessi attendere la pensione di vecchiaia/anzianità, potrei ritirarmi dal lavoro solo il 1 aprile 2029.

Secondo voi, analizzando la mia situazione, sarebbe conveniente per me accedere alla pensione con l’opzione donna, oppure verrei eccessivamente penalizzata?

Ringrazio anticipatamente per la collaborazione.

Cordiali saluti.

La proroga dell’opzione donna contenuta nella legge di Bilancio 2020 prevede che possano accedere alla pensione con il regime sperimentale soltanto le donne lavoratrici in possesso, al 31 dicembre 2019, di almeno 35 anni di contributi e che abbiano compiuto, sempre entro tale data, almeno 58 anni di età per le lavoratrici dipendenti, 59 anni per le lavoratrici autonome.

Pur raggiungendo il requisito anagrafico entro il 31 dicembre 2019, purtroppo a tale data non è in possesso di quello contributivo.

Non ci è dato sapere se l’opzione donna sarà prorogata anche negli anni successivi permettendo l’accesso anche alle lavoratrici che raggiungeranno i requisiti dopo il 31 dicembre 2019. Nel suo caso, quindi, in base all’attuale normativa, non potrà accedere all’opzione donna tra 2 anni, quando raggiungerà il requisito contributivo richiesto.

Inoltre, da tenere presente che l’assegno pensionistico con l’opzione donna prevede una grossa penalizzazione visto che è interamente ricalcolato con il sistema contributivo (in alcuni casi la penalizzazione dell’assegno è del 30%).

L’articolo Pensione opzione donna tra due anni è possibile? sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Concorso ATA stop appalti di pulizie: i requisiti. 12mila posti, iter Decreto

Commenti disabilitati su Concorso ATA stop appalti di pulizie: i requisiti. 12mila posti, iter Decreto

Scuole chiuse, avrebbero arginato diffusione Covid-19 e salvato migliaia di vite. Lo studio

Commenti disabilitati su Scuole chiuse, avrebbero arginato diffusione Covid-19 e salvato migliaia di vite. Lo studio

Riforma pensioni: per il personale della scuola rispunta l’ipotesi della quota 96

Commenti disabilitati su Riforma pensioni: per il personale della scuola rispunta l’ipotesi della quota 96

Contratto. MIUR: le risorse indicate nell’Atto di indirizzo saranno incrementate con la legge di Bilancio

Commenti disabilitati su Contratto. MIUR: le risorse indicate nell’Atto di indirizzo saranno incrementate con la legge di Bilancio

Passaggio di ruolo da sostegno a materia: il docente che lo ottiene può chiedere utilizzazione sul sostegno nel grado di provenienza?

Commenti disabilitati su Passaggio di ruolo da sostegno a materia: il docente che lo ottiene può chiedere utilizzazione sul sostegno nel grado di provenienza?

Detrazioni spese funebri e limite di 1550 euro: per defunto o per contribuente?

Commenti disabilitati su Detrazioni spese funebri e limite di 1550 euro: per defunto o per contribuente?

La Didattica per competenze al servizio delle Emozioni

Commenti disabilitati su La Didattica per competenze al servizio delle Emozioni

Concorso insegnanti di religione, in Sicilia 400 posti. Cisl: si pensi a stabilizzare i precari

Commenti disabilitati su Concorso insegnanti di religione, in Sicilia 400 posti. Cisl: si pensi a stabilizzare i precari

Indennità 600 euro spetta a insegnante senza contratto?

Commenti disabilitati su Indennità 600 euro spetta a insegnante senza contratto?

Bonus 500 euro ai diciottenni, ci sono 100milioni di euro in più

Commenti disabilitati su Bonus 500 euro ai diciottenni, ci sono 100milioni di euro in più

Feder.A.T.A. : proclamazione sciopero nazionale A.T.A. il giorno 27 novembre 2019

Commenti disabilitati su Feder.A.T.A. : proclamazione sciopero nazionale A.T.A. il giorno 27 novembre 2019

Superamento “supplentite”, con docenti che insegnano più materie e riduzione classi concorso. Lettera

Commenti disabilitati su Superamento “supplentite”, con docenti che insegnano più materie e riduzione classi concorso. Lettera

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti