Pensione di vecchiaia con 67 anni compiuti tra il 1 gennaio e il 31 agosto: cessazione va presentata?

pensione

Buonasera,

Mia madre compie 67 anni a marzo 2020 ed ha oltre 20 anni di contributi. Deve comunque inviare nella sezione polis istanza on line , domanda di cessazione?
Salvo errore nell’apposita sezione cessazione rapporto c’è solo l’opzione flaggabile relativa a chi compirà 67 anni tra il 01 settembre e il 31.12.
Come si procede?
Per accedere alla pensione di vecchiaia il 1 settembre 2020 la domanda di cessazione dal servizio deve essere presentata soltanto da chi compie i 67 anni dal 1 settembre al 31 dicembre 2020.

Chi compie gli anni per accedere alla pensione di vecchiaia fino al 31 agosto 2020, infatti, è collocato a riposo d’ufficio per raggiunti limiti di età e non necessita, quindi, della presentazione della domanda di cessazione dal servizio.
Sua madre, quindi, dal 1 settembre 2020 sarà collocata a riposo d’ufficio ma se non presenta domanda di pensionamento all’INPS non avrà, da tale data, la decorrenza della pensione.
Ricapitolando, quindi, per chi compie i 67 anni entro il 31 agosto 2020 la domanda di cessazione dal servizio non va presentata ma deve obbligatoriamente essere presentata all’INPS la domanda di pensione per poter ricevere dal 1 settembre 2020 l’assegno pensionistico spettante.

L’articolo Pensione di vecchiaia con 67 anni compiuti tra il 1 gennaio e il 31 agosto: cessazione va presentata? sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti