Patto di corresponsabilità, Fedeli: avviati i lavori per modificare testo. Tra le novità l’estensione alla primaria

Nel corso dell’incontro i rappresentanti dei Forum delle associazioni dei genitori e degli studenti, alcuni protagonisti del mondo scuola, i componenti del tavolo tecnico che sta curando anche i lavori per la definizione di una proposta di riforma sulla rappresentanza, hanno illustrato un pacchetto di proposte di modifica.

L’aggiornamento del testo ha lo scopo di rafforzare il patto educativo e le relazioni positive tra scuola e famiglia. L’estensione del Patto alla scuola primaria, una maggiore chiarezza del procedimento sanzionatorio, il miglioramento e il rafforzamento della comunicazione fra scuola e famiglia e fra scuola e studenti, sono alcune delle proposte emerse. Alla base di questi aggiustamenti restano i principi informatori di legalità, condivisione e convivenza tra le parti, affinché si possa migliorare la comunicazione tra giovani, famiglie e scuole e rafforzare la partecipazione responsabile di tutti i soggetti di fronte alla nuove sfide educative.

“In un sistema plurale di rappresentanza, è importante trovare punti di condivisione. Il lavoro che insieme stiamo affrontando aumenta e valorizza il protagonismo di studentesse e studenti”, ha affermato la Ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Valeria Fedeli. “Ci tenevo moltissimo, a dieci anni dalla prima emanazione del Patto, al suo rinnovo, nell’ottica di una rinnovata alleanza fra scuola e famiglia, fra scuola e studenti, in una unione di intenti, in un clima di collaborazione e condivisione che metta al centro l’interesse delle ragazze e dei ragazzi”.

Per l’occasione, si propone anche di modificare il nome da Patto Educativo di Corresponsabilità a Patto di Corresponsabilità Educativa, modifica semplice ma sostanziale che trova il proprio asse fondante nel principio di collaborazione e dialogo tra tutte le componenti della comunità scolastica.

“Genitori e docenti devono intendere l’educazione dei giovani come una missione comune. È questo il primo fondamento del Patto di Corresponsabilità. Scuola e famiglia devono stare dalla stessa parte”, sono queste le parole dell’ex Ministro dell’Istruzione Giuseppe Fioroni che ha ricostruito il clima e le modalità attraverso cui nel 2007 si è arrivati alla costruzione del documento. I lavori proseguiranno ora a passo spedito. La Ministra ha annunciato una nuova versione del Patto entro gennaio.

Roma, 21 novembre 2017

Patto di corresponsabilità: estensione alla primaria e chiarezza sulle sanzioni. Fedeli: favorevole a coinvolgimento studenti

L’articolo Patto di corresponsabilità, Fedeli: avviati i lavori per modificare testo. Tra le novità l’estensione alla primaria sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

https://www.orizzontescuola.it/patto-corresponsabilita-fedeli-avviati-lavori-modificare-testo-le-novita-lestensione-alla-primaria/

Leggi Tutto

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

adminreal

Related Posts

Concorso straordinario, M5S: con batteria test non si valuterebbero competenze ma capacità mnemoniche

Commenti disabilitati su Concorso straordinario, M5S: con batteria test non si valuterebbero competenze ma capacità mnemoniche

Scuola italiana a Barcellona chiude per mancanza di permessi

Commenti disabilitati su Scuola italiana a Barcellona chiude per mancanza di permessi

Trasferimento su COE: l’assorbimento su una COI nella scuola di titolarità è disposto dal Dirigente scolastico

Commenti disabilitati su Trasferimento su COE: l’assorbimento su una COI nella scuola di titolarità è disposto dal Dirigente scolastico

Decreto scuola, Azzolina: subito regolamento graduatorie di istituto provinciali e call veloce per ruolo in altra regione

Commenti disabilitati su Decreto scuola, Azzolina: subito regolamento graduatorie di istituto provinciali e call veloce per ruolo in altra regione

DiSAL, definire responsabilità dei dirigenti in materia di sicurezza

Commenti disabilitati su DiSAL, definire responsabilità dei dirigenti in materia di sicurezza

Mobilità secondaria primo grado, domande trasferimento e passaggio: chi può presentarle e come. Guide

Commenti disabilitati su Mobilità secondaria primo grado, domande trasferimento e passaggio: chi può presentarle e come. Guide

Grazie Nicholas: un concorso in memoria del piccolo Green

Commenti disabilitati su Grazie Nicholas: un concorso in memoria del piccolo Green

Coronavirus, Azzolina partecipa a riunione Ministri Unesco

Commenti disabilitati su Coronavirus, Azzolina partecipa a riunione Ministri Unesco

De Petris (LeU): necessaria soluzione immediata diplomati magistrale

Commenti disabilitati su De Petris (LeU): necessaria soluzione immediata diplomati magistrale

Stipendio: retribuire ore di supplenza, coordinatore e segretario, funzioni strumentali. Differenza tra MOF e FIS

Commenti disabilitati su Stipendio: retribuire ore di supplenza, coordinatore e segretario, funzioni strumentali. Differenza tra MOF e FIS

Concorsi scuola, per i posti di sostegno serve la specializzazione specifica

Commenti disabilitati su Concorsi scuola, per i posti di sostegno serve la specializzazione specifica

Decreto sostegno, Piano Educativo Individualizzato: chi lo redige, come e quando

Commenti disabilitati su Decreto sostegno, Piano Educativo Individualizzato: chi lo redige, come e quando

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti