Patto di corresponsabilità, il 21 novembre Fedeli e Fioroni discuteranno su modifiche insieme a giovani, famiglie e scuole

A dieci anni dall’emanazione del Patto di corresponsabilità scuola-famiglia, la Ministra Valeria Fedeli e l’ex Ministro dell’Istruzione Giuseppe Fioroni, che ne fu promotore, discuteranno le proposte di modifica al testo insieme ai rappresentanti del Forum delle associazioni dei genitori e del Forum delle associazioni degli studenti e con i componenti del Gruppo di lavoro, istituito negli scorsi mesi dalla Ministra proprio per studiare modalità di aggiornamento del documento, coerentemente con i cambiamenti in atto nella società contemporanea.

Obiettivo ultimo è quello di elaborare un nuovo Patto di corresponsabilità attraverso il quale consolidare il rapporto scuola-famiglia, rafforzare la partecipazione responsabile di giovani e genitori alla vita scolastica, definire diritti e doveri delle componenti della comunità scolastica alla luce delle nuove sfide educative. Migliorare la comunicazione tra giovani, famiglie e scuole, stabilire compiti, ruoli e opportunità di genitori, studentesse e studenti anche nella definizione degli indirizzi dell’offerta formativa: sono solo alcuni degli argomenti che verranno analizzati e discussi nel corso dell’incontro.

Il programma

L’articolo Patto di corresponsabilità, il 21 novembre Fedeli e Fioroni discuteranno su modifiche insieme a giovani, famiglie e scuole sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

https://www.orizzontescuola.it/patto-corresponsabilita-21-novembre-fedeli-fioroni-discuteranno-modifiche-insieme-giovani-famiglie-scuole/

Leggi Tutto

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

adminreal

Related Posts

E se i presidi minacciassero di non riaprire le scuole a settembre? Lettera

Commenti disabilitati su E se i presidi minacciassero di non riaprire le scuole a settembre? Lettera

Maturità 2019, Italiano: Verga, Ungaretti, ambiente, memoria storica. Il tototema

Commenti disabilitati su Maturità 2019, Italiano: Verga, Ungaretti, ambiente, memoria storica. Il tototema

MI: sono quasi 858 mila gli alunni con cittadinanza non italiana nel 2018/19

Commenti disabilitati su MI: sono quasi 858 mila gli alunni con cittadinanza non italiana nel 2018/19

Concorso straordinario, bando: chi può partecipare, cosa devo studiare, come saranno le prove. Tutte le info utili

Commenti disabilitati su Concorso straordinario, bando: chi può partecipare, cosa devo studiare, come saranno le prove. Tutte le info utili

Assunzioni precari con procedure semplificate sanerebbe un’ingiustizia! Lettera

Commenti disabilitati su Assunzioni precari con procedure semplificate sanerebbe un’ingiustizia! Lettera

Idonei concorso 2016, ciambella di salvataggio nel decreto scuola per assicurare ruolo

Commenti disabilitati su Idonei concorso 2016, ciambella di salvataggio nel decreto scuola per assicurare ruolo

Immissioni in ruolo straordinarie su posti Quota 100, ecco suddivisione per provincia e classi di concorso. BOZZA decreto

Commenti disabilitati su Immissioni in ruolo straordinarie su posti Quota 100, ecco suddivisione per provincia e classi di concorso. BOZZA decreto

Decreto scuola, USB: docenti precari traditi. Subito Pas gratuito

Commenti disabilitati su Decreto scuola, USB: docenti precari traditi. Subito Pas gratuito

Mobilità ATA 2019/20, domande sino al 16 aprile. Valutazione servizi di ruolo

Commenti disabilitati su Mobilità ATA 2019/20, domande sino al 16 aprile. Valutazione servizi di ruolo

Mobilità intercompartimentale, richieste docenti e Ata: precisazioni

Commenti disabilitati su Mobilità intercompartimentale, richieste docenti e Ata: precisazioni

Parte da L’Aquila il tour della ministra Azzolina: da settembre più docenti e Ata a scuola

Commenti disabilitati su Parte da L’Aquila il tour della ministra Azzolina: da settembre più docenti e Ata a scuola

Accordo tra Univda e ateneo Zaragoza per doppia laurea

Commenti disabilitati su Accordo tra Univda e ateneo Zaragoza per doppia laurea

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti