Passaggio di ruolo, va riconosciuta anzianità integrale anche per chi passa dalla materna alla secondaria

In Fatto

La Corte di appello in parziale riforma della sentenza di primo grado, ha dichiarato il diritto della docente, come difesa dal proprio legale, alla rideterminazione dell’anzianità per ricostruzione della carriera. Richiamati i principi enunciati dalla Cassazione nella sentenza n. 2037 del 2013, ha ritenuto che la L. n. 312 del 1980, art. 57, ha generalizzato per il personale della scuola la possibilità di passaggio a un ruolo ad un altro consentendo, nel rispetto delle condizioni di cui al D.P.R. n. 417 del 1974, art. 77, la mobilità in senso orizzontale e verticale e che del citato art. 57, comma 2, ha previsto espressamente il passaggio da un ruolo inferiore ad un ruolo superiore anche al personale delle scuole materne, fermi in ogni caso i requisiti richiesti dal D.P.R. n. 417 del 1974, art. 77.

Per la cassazione di tale sentenza il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, ha proposto ricorso. Con  l’unico motivo di ricorso l’Amministrazione invocava  la necessità di rimeditazione dei principi espressi dalla Cassazione in materia sostenendo che tale diritto nei casi in cui vi sia stato un “salto” dalla scuola materna a quello della scuola secondaria può essere riconosciuto solo pro quota ai sensi del D.Lgs. n. 297 del 1994, art. 485.

Passaggio di ruolo, va riconosciuta anzianità integrale

Per la Cassazione il ricorso è infondato alla luce del principio affermato dalle Sezioni Unite di questa Corte nella sentenza n. 9144/2016, secondo cui in tema di passaggi di ruolo del personale docente, per effetto del combinato disposto del D.P.R. n. 417 del 1974, artt. 77, 83 e della L. n. 312 del 1980, art. 57, all’insegnante che passi dalla scuola materna alla secondaria l’anzianità maturata nel ruolo della scuola materna deve essere riconosciuta in misura integrale, anzichè nei limiti della cd. Temporizzazione.

Il Collegio ritiene di dare continuità al principio innanzi richiamato, ribadito da questa Corte nelle decisioni nn. 29791/2018, 9397/2017, 8998/2017, 19779/2016, condividendone le ragioni esposte, da intendersi qui richiamate atteso che il ricorrente non apporta argomenti decisivi che impongano la rimeditazione dell’orientamento giurisprudenziale richiamato.

L’articolo Passaggio di ruolo, va riconosciuta anzianità integrale anche per chi passa dalla materna alla secondaria sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

DSGA, chi è obbligato a sostituirlo in caso di assenza. Tutte le info

Commenti disabilitati su DSGA, chi è obbligato a sostituirlo in caso di assenza. Tutte le info

Esclusione dalla graduatoria interna di istituto per docente con precedenza IV) dell’art.13 del CCNI: quali requisiti sono necessari

Commenti disabilitati su Esclusione dalla graduatoria interna di istituto per docente con precedenza IV) dell’art.13 del CCNI: quali requisiti sono necessari

De Luca (Campania): Sciogliere il nodo della scuola

Commenti disabilitati su De Luca (Campania): Sciogliere il nodo della scuola

Decreto scuola, concorso straordinario secondaria: i requisiti di accesso

Commenti disabilitati su Decreto scuola, concorso straordinario secondaria: i requisiti di accesso

Concorso DSGA, prova scritta: in uno o due giorni? Cosa prevede il bando

Commenti disabilitati su Concorso DSGA, prova scritta: in uno o due giorni? Cosa prevede il bando

L’educazione all’aperto nel dopo Covid

Commenti disabilitati su L’educazione all’aperto nel dopo Covid

Mobilità scuola primaria, trasferimento e passaggio: chi può presentare domanda e chi no. Guide compilazione

Commenti disabilitati su Mobilità scuola primaria, trasferimento e passaggio: chi può presentare domanda e chi no. Guide compilazione

Calo di iscrizioni a scuola in Sicilia: meno 13mila studenti rispetto all’anno passato

Commenti disabilitati su Calo di iscrizioni a scuola in Sicilia: meno 13mila studenti rispetto all’anno passato

Istituti Professionali, ammissione anche con più insufficienze. Cos’è previsto in tal caso

Commenti disabilitati su Istituti Professionali, ammissione anche con più insufficienze. Cos’è previsto in tal caso

Diritto allo studio 150 ore: i contratti regionali per il 2020 dagli USR

Commenti disabilitati su Diritto allo studio 150 ore: i contratti regionali per il 2020 dagli USR

Concorso ATA 24 mesi, aggiornamento delle graduatorie sarà dopo il 15 aprile

Commenti disabilitati su Concorso ATA 24 mesi, aggiornamento delle graduatorie sarà dopo il 15 aprile

Ascani: bene i cinque obiettivi del PD e l’attenzione all’educazione

Commenti disabilitati su Ascani: bene i cinque obiettivi del PD e l’attenzione all’educazione

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti