Passaggio di ruolo: si può chiedere se è stato superato l’anno di prova. Nuovo anno di prova se si ottiene il movimento richiesto

Una lettrice ci scrive:

“ Chiedendo  il passaggio di  ruolo dalla secondaria  di primo grado  alla  secondaria di secondo  grado, dovrò  fare l’anno  di prova?  (L’ho già  superato  per la scuola  secondaria  di primo grado)”

Per presentare domanda di passaggio di ruolo sono indispensabili due requisiti

1- aver superato l’anno di prova nel ruolo di appartenenza

2- essere in possesso dell’abilitazione necessaria per il grado di istruzione richiesto

Anno di prova dopo passaggio di ruolo

In seguito al passaggio di ruolo il docente è tenuto a svolgere l’anno di prova e formazione nella sua interessa come un neo-immesso in ruolo

Si tratta di una disposizione prevista nel DM n.850/2015, dove nell’art.2 comma 1 si stabilisce quanto segue:

Sono tenuti ad effettuare il periodo di formazione e di prova:

  1. i docenti che si trovano al primo anno di servizio con incarico a tempo indeterminato, a qualunque titolo conferito, e che aspirino alla conferma nel ruolo;
  2. i docenti per i quali sia stata richiesta la proroga del periodo di formazione e prova o che non abbiano potuto completarlo negli anni precedenti. In ogni caso la ripetizione del periodo comporta la partecipazione alle connesse attività di formazione, che sono da considerarsi parte integrante del servizio in anno di prova;
  3. i docenti per i quali sia stato disposto il passaggio di ruolo.

Anno di prova non si ripete per stesso grado

L’unica eccezione all’obbligo di svolgere l’anno di prova in seguito a passaggio di ruolo riguarda i docenti che rientrano in un grado di istruzione in cui hanno già svolto e superato l’anno di prova.  In questo caso non devono ripeterlo in quanto il periodo di prova si sostiene una sola volta per ogni ordine di scuola.

Conclusioni

Se la nostra lettrice otterrà il passaggio di ruolo dalla Secondaria I grado alla Secondaria II grado e se per lei rappresenterà un primo ruolo nel II grado, dovrà svolgere l’anno di prova come prevede la succitata normativa.

Aver superato l’anno di prova nella Secondaria I grado, dove è titolare, è determinante per partecipare alla mobilità professionale, ma non incide sull’obbligo da rispettare in seguito al passaggio e non può esonerare, quindi, la nostra lettrice dallo svolgimento dell’anno di prova nella Secondaria II grado dove sarà titolare in seguito al passaggio di ruolo

Tutto sulla Mobilità 2019

L’articolo Passaggio di ruolo: si può chiedere se è stato superato l’anno di prova. Nuovo anno di prova se si ottiene il movimento richiesto sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Idonei concorso 2016: dateci la mobilita nazionale volontaria e proroga infanzia primaria e secondaria!

Commenti disabilitati su Idonei concorso 2016: dateci la mobilita nazionale volontaria e proroga infanzia primaria e secondaria!

Concorso infanzia e primaria, titoli per accedervi. Chi può partecipare

Commenti disabilitati su Concorso infanzia e primaria, titoli per accedervi. Chi può partecipare

De Luca al Ministro Azzolina: dimezzare alunni per classe e aumentare gli organici dei docenti

Commenti disabilitati su De Luca al Ministro Azzolina: dimezzare alunni per classe e aumentare gli organici dei docenti

PAS per docenti con 3 annualità, Pittoni (Lega): promessa mantenuta

Commenti disabilitati su PAS per docenti con 3 annualità, Pittoni (Lega): promessa mantenuta

Vincitori concorso 2016: 2 settembre a Roma per chiedere stabilizzazione su posti “quota 100”

Commenti disabilitati su Vincitori concorso 2016: 2 settembre a Roma per chiedere stabilizzazione su posti “quota 100”

Progetto “Fare scuola”, Atelier e didattica innovativi al “Crispi” di Ribera. Ce ne parla la Preside Croce

Commenti disabilitati su Progetto “Fare scuola”, Atelier e didattica innovativi al “Crispi” di Ribera. Ce ne parla la Preside Croce

Di Meglio (Gilda): decreto scuola approvato non risolve nodo precariato

Commenti disabilitati su Di Meglio (Gilda): decreto scuola approvato non risolve nodo precariato

Concorso ordinario secondaria, tabella corrispondenza abilitazioni. No abilitazioni “a cascata”. Allegato D

Commenti disabilitati su Concorso ordinario secondaria, tabella corrispondenza abilitazioni. No abilitazioni “a cascata”. Allegato D

Emergenza Coronavirus, suggerimenti e sitografia per attività didattica e formativa a distanza

Commenti disabilitati su Emergenza Coronavirus, suggerimenti e sitografia per attività didattica e formativa a distanza

Supplenze ATA, scuole dovranno scorrere nuovamente graduatorie III fascia se hanno saltato personale di ruolo

Commenti disabilitati su Supplenze ATA, scuole dovranno scorrere nuovamente graduatorie III fascia se hanno saltato personale di ruolo

No ai concorsi ai tempi del Coronavirus. Lettera

Commenti disabilitati su No ai concorsi ai tempi del Coronavirus. Lettera

Disturbi dell’apprendimento, migliori risultati se la diagnosi arriva in seconda o terza elementare

Commenti disabilitati su Disturbi dell’apprendimento, migliori risultati se la diagnosi arriva in seconda o terza elementare

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti