PAS, requisiti: 3 annualità servizio statale, in subordine paritarie. Giovedì si chiude

Requisiti

Il corso sarà destinato a docenti con 3 annualità di servizio.

Le 3 annualità di servizio vanno intese come  prestato per almeno 180 giorni o il servizio prestato ininterrottamente dal 1° febbraio sino al termine delle operazioni di scrutinio. 

La selezione non ci sarà in ingresso, anche se non tutti coloro che hanno i requisiti potranno accedere al percorso PAS + stabilizzazione già nell’a. s. 2019/20. Si prevede di istituire un percorso in sinergia tra le Università e le scuole.

Le 3 annualità di servizio devono essere state svolte nella scuola statale (il numero ipotizzato di 55.000 partecipanti fa riferimento a questo). In subordine, in caso di posti vacanti, possono essere ammessi anche docenti con servizio nelle scuole paritarie o nell’obbligo della formazione professionale.
In subordine potranno essere ammessi anche i docenti di ruolo.

Titolo di accesso:  va considerato il titolo relativo alla classe di concorso. Dunque il diploma per le classi di concorso ITP e la laurea per le altre.

La stabilizzazione

La fase transitoria sarà da considerare in coda alle GaE e alle assunzioni da concorso 2016 e concorso abilitati 2018.

In molte regioni e province ci sono posti che non sono coperti già dallo scorso anno scolastico.

La trattativa proseguirà, e dovrebbe chiudersi, giovedì 5 giugno.

Naturalmente fino alla chiusura i termini della contrattazione sono ancora aperti e potranno essere novità rispetto a quanto indicato.

L’articolo PAS, requisiti: 3 annualità servizio statale, in subordine paritarie. Giovedì si chiude sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Concorso “Con Rispetto. Educando”, presentazione elaborati entro il 28 gennaio

Commenti disabilitati su Concorso “Con Rispetto. Educando”, presentazione elaborati entro il 28 gennaio

Coronavirus, Mattarella: periodo travagliato della storia della Repubblica, lo supereremo assieme

Commenti disabilitati su Coronavirus, Mattarella: periodo travagliato della storia della Repubblica, lo supereremo assieme

Graduatorie di istituto II fascia: per la primaria si inseriscono anche educatori abilitati. Annullata parte del Decreto Miur

Commenti disabilitati su Graduatorie di istituto II fascia: per la primaria si inseriscono anche educatori abilitati. Annullata parte del Decreto Miur

Ingiusto far partecipare a stesso concorso laureati e abilitati. Lettera

Commenti disabilitati su Ingiusto far partecipare a stesso concorso laureati e abilitati. Lettera

Docenti idonei concorso 2016, Villani (M5S): licenziarli è un torto. Governo tuteli continuità didattica

Commenti disabilitati su Docenti idonei concorso 2016, Villani (M5S): licenziarli è un torto. Governo tuteli continuità didattica

Inaugurazione anno scolastico, UCIIM: inclusione e accoglienza filo conduttore messaggi Fioramonti e Mattarella

Commenti disabilitati su Inaugurazione anno scolastico, UCIIM: inclusione e accoglienza filo conduttore messaggi Fioramonti e Mattarella

Organico di fatto ATA 2019/20: disponibili funzioni SIDI per acquisizione dati

Commenti disabilitati su Organico di fatto ATA 2019/20: disponibili funzioni SIDI per acquisizione dati

Bullismo: Regione Toscana, Ufficio Scolastico e università per contrastarlo

Commenti disabilitati su Bullismo: Regione Toscana, Ufficio Scolastico e università per contrastarlo

TFA sostegno, ammessi prova orale. Aggiornato con Foro Italico, Torino

Commenti disabilitati su TFA sostegno, ammessi prova orale. Aggiornato con Foro Italico, Torino

Coronavirus, decreto “cura Italia” tutela i contratti dei supplenti. Azzolina “nessuno perderà il posto”

Commenti disabilitati su Coronavirus, decreto “cura Italia” tutela i contratti dei supplenti. Azzolina “nessuno perderà il posto”

Dote in movimento, sport gratis ai bambini contro la pigrizia

Commenti disabilitati su Dote in movimento, sport gratis ai bambini contro la pigrizia

A scuola c’è troppo freddo, studenti tornano a casa

Commenti disabilitati su A scuola c’è troppo freddo, studenti tornano a casa

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti