Parchi divertimento e disabilità: avanza l’inclusione

La lunga vicenda riguardante la fruizione del Parco Divertimenti Gardaland da parte delle persone con sindrome di Down, che aveva inizialmente visto la struttura veronese e il CoorDown su posizioni del tutto contrapposte, ha vissuto in questi giorni un passaggio molto positivo, con la sottoscrizione di una Convenzione, valutata con reciproca soddisfazione. Nel sottolineare in particolare l’importanza di una corretta informazione e la necessità di una formazione adeguata del personale addetto alle attrazioni, tale Convenzione spiana la strada a una situazione realmente inclusiva

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Programmare insieme un ritorno graduale alla normalità per i centri diurni

Commenti disabilitati su Programmare insieme un ritorno graduale alla normalità per i centri diurni

Il nuovo Bando FISM per la ricerca sulla sclerosi multipla

Commenti disabilitati su Il nuovo Bando FISM per la ricerca sulla sclerosi multipla

Vorremmo anche noi poter fare tranquillamente un biglietto del treno

Commenti disabilitati su Vorremmo anche noi poter fare tranquillamente un biglietto del treno

“Non chiamatemi morbo”: per sradicare lo stigma sulla malattia di Parkinson

Commenti disabilitati su “Non chiamatemi morbo”: per sradicare lo stigma sulla malattia di Parkinson

Un’iniziativa promossa con le migliori intenzioni, ma da organizzare meglio

Commenti disabilitati su Un’iniziativa promossa con le migliori intenzioni, ma da organizzare meglio

Perché tutto ciò che ruota attorno alla disabilità dev’essere ridotto a terapia?

Commenti disabilitati su Perché tutto ciò che ruota attorno alla disabilità dev’essere ridotto a terapia?

Per un’informazione corretta e plurale sull’autismo

Commenti disabilitati su Per un’informazione corretta e plurale sull’autismo

«Appunti» e altre testate che non si accontentano dei soli titoli e sottotitoli

Commenti disabilitati su «Appunti» e altre testate che non si accontentano dei soli titoli e sottotitoli

Il 6 ottobre una nuova edizione del “FIABADAY”

Commenti disabilitati su Il 6 ottobre una nuova edizione del “FIABADAY”

Inclusione nel lavoro: saper fare e potercela fare, al pari degli altri

Commenti disabilitati su Inclusione nel lavoro: saper fare e potercela fare, al pari degli altri

Nuovi operatori nelle attività educative specifiche per l’autismo

Commenti disabilitati su Nuovi operatori nelle attività educative specifiche per l’autismo

Teatri della Lombardia: agevolazioni uniformi per le persone con disabilità

Commenti disabilitati su Teatri della Lombardia: agevolazioni uniformi per le persone con disabilità

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti