Paraparesi spastiche ereditarie: il punto della situazione

L’obiettivo del congresso promosso per il 12 maggio all’IRCCS Medea di Bosisio Parini (Lecco) è quello di fare il punto sulla diagnosi e i meccanismi patogenetici delle paraparesi spastiche ereditarie, gruppo di patologie neurodegenerative dalla notevole eterogeneità clinica e genetica, caratterizzate in maniera predominante da riduzione della forza muscolare (ipostenia) e aumento del normale tono muscolare a riposo (spasticità) a carico degli arti inferiori. Si discuterà inoltre di eventuali possibilità terapeutiche che oggi, purtroppo, si limitano al trattamento dei sintomi

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Il bello diventa un patrimonio dell’umanità solo se è di tutti

Commenti disabilitati su Il bello diventa un patrimonio dell’umanità solo se è di tutti

Premiamo gli aeroporti virtuosi, per migliorare l’accessibilità dei viaggi aerei

Commenti disabilitati su Premiamo gli aeroporti virtuosi, per migliorare l’accessibilità dei viaggi aerei

Questo, per noi, è un inaccettabile ritorno alle “classi differenziali”

Commenti disabilitati su Questo, per noi, è un inaccettabile ritorno alle “classi differenziali”

Lesioni spinali e gravi cerebrolesioni: non dovranno mai mancare i riferimenti

Commenti disabilitati su Lesioni spinali e gravi cerebrolesioni: non dovranno mai mancare i riferimenti

Contratto di Servizio RAI e disabilità: sia luci che ombre

Commenti disabilitati su Contratto di Servizio RAI e disabilità: sia luci che ombre

In ricordo di Fulvio Santagostini

Commenti disabilitati su In ricordo di Fulvio Santagostini

Lo screening neonatale esteso: un diritto per tutti i neonati

Commenti disabilitati su Lo screening neonatale esteso: un diritto per tutti i neonati

Per un’agenda inclusiva che abbracci la diversità delle donne senza eccezioni

Commenti disabilitati su Per un’agenda inclusiva che abbracci la diversità delle donne senza eccezioni

Didattica a distanza: ma quale farina stiamo mettendo nel sacco?

Commenti disabilitati su Didattica a distanza: ma quale farina stiamo mettendo nel sacco?

Un gioco creato per limitare la dislessia

Commenti disabilitati su Un gioco creato per limitare la dislessia

Cinque giorni di sport senza barriere

Commenti disabilitati su Cinque giorni di sport senza barriere

Disabilità visiva: tutto quel che serve, per una reale inclusione lavorativa

Commenti disabilitati su Disabilità visiva: tutto quel che serve, per una reale inclusione lavorativa

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti