Papa Francesco striglia gli studenti sui cellulari. Lettera

Papa Francesco, ricevendo oggi gli studenti nella Sala Nervi in Vaticano, li ha esortati a staccarsi dall’uso smodato dei telefonini che privano la persona della libertà e la rendono completamente estranea al mondo reale.

Ormai in tutti i contesti della vita sociale e soprattutto a scuola i ragazzi sono completamente con gli occhi fissi sui cellulari. Chattano in continuazione, in maniera spesso nevrotica e sembrano proprio staccarsi da quella che è la vita reale, i contesti sociali.

Le amicizie e i contatti devono restare umani e non diventare solo virtuali. I docenti nelle aule esortano e riprendono in continuazione gli studenti che stanno sempre col cellulare in mano, nonostante i divieti imposti dai regolamenti d’istituto sull’uso durante le ore di lezione. La libertà individuale viene completamente distrutta dall’uso smodato dei telefonini.

E spesso i docenti sono costretti a sottrarre cellulari agli studenti perché limitano l’attenzione e la concentrazione in classe. E una volta che vanno a casa e gli studenti riferiscono che il docente ha sottratto il cellulare al figlio perché ha infranto un regolamento, dovrebbe prendere atto dell’episodio e, invece, quasi sempre il docente viene accusato di essersi “permesso” di togliere il cellulare.

I cellulari in classe vanno tenuti spenti e consegnati al docente della prima ora di lezione. Punto.

L’articolo Papa Francesco striglia gli studenti sui cellulari. Lettera sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Maturità, mancano presidenti di commissione: sollecito Usr per candidature. Aggiornato Friuli Venezia Giulia

Commenti disabilitati su Maturità, mancano presidenti di commissione: sollecito Usr per candidature. Aggiornato Friuli Venezia Giulia

Poesia sulla didattica a distanza

Commenti disabilitati su Poesia sulla didattica a distanza

Coronavirus, didattica a distanza. Il consiglio dell’insegnante: no smartphone, sì computer e tablet

Commenti disabilitati su Coronavirus, didattica a distanza. Il consiglio dell’insegnante: no smartphone, sì computer e tablet

Esami di Stato e lavoratori fragili, CUB: nessuno vuole assentarsi ma svolgere operazioni in sicurezza

Commenti disabilitati su Esami di Stato e lavoratori fragili, CUB: nessuno vuole assentarsi ma svolgere operazioni in sicurezza

TFA sostegno, ammessi prova orale. Avviso Cassino

Commenti disabilitati su TFA sostegno, ammessi prova orale. Avviso Cassino

Stipendio, oggi conguaglio 730/2019. Accrediti in giornata

Commenti disabilitati su Stipendio, oggi conguaglio 730/2019. Accrediti in giornata

Concorso ATA internalizzazione servizi pulizia: guida alla domanda

Commenti disabilitati su Concorso ATA internalizzazione servizi pulizia: guida alla domanda

L’11 febbraio giornata mondiale per la sicurezza in Rete. Nota Miur

Commenti disabilitati su L’11 febbraio giornata mondiale per la sicurezza in Rete. Nota Miur

Pensiero contro corrente di noi precari che ci siamo sottoposti a ben 2 concorsi superandoli e ritrovandosi sempre con il nulla fra le mani. Lettera

Commenti disabilitati su Pensiero contro corrente di noi precari che ci siamo sottoposti a ben 2 concorsi superandoli e ritrovandosi sempre con il nulla fra le mani. Lettera

Mobilità, Testamento (M5S): valutare rientro docenti vittime algoritmo Buona Scuola

Commenti disabilitati su Mobilità, Testamento (M5S): valutare rientro docenti vittime algoritmo Buona Scuola

Concorsi a cattedra, posso controllare i titoli degli altri candidati? Sentenza

Commenti disabilitati su Concorsi a cattedra, posso controllare i titoli degli altri candidati? Sentenza

Pensione a 64 anni per personale scuola: ecco quando

Commenti disabilitati su Pensione a 64 anni per personale scuola: ecco quando

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti