Pandas: quei bambini con «strani» disturbi, scambiati per «matti»

I genitori rivolgono un appello alle istituzioni: la Sindrome sia riconosciuta come malattia anche nel nostro Paese e si possa accedere all’antibiotico indolore, non disponibile nelle farmacie italiane, per evitare sofferenze inutili ai piccoli oltre a costi elevati per le famiglie (circa 500 euro l’anno)

Leggi Tutto

Fonte Corriere.it – Salute

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti