Pakistan, “O taci, o ti accusiamo di terrorismo” il giro di vite contro il dissenso

La donna, Gul Bukhari, attivista per i diritti umani è in esilio in UK dopo essere stata rapita nel 2018. E’ famosa per le critiche all’esercito pakistano e le sue ricerche sulle sparizioni forzate

Leggi Tutto

Fonte Repubblica.it > Mondo Solidale

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti