Oscar 2018, vincono i film “capaci di interrogare il nostro tempo”

L’opera del visionario cineasta messicano Guillermo del Toro “La forma dell’acqua” porta a casa quattro statuette, inclusa quella al miglior regista: nell’anno del movimento Time’s Up, l’Academy premia le storie capaci di rivolgere alle nostre società le domande più urgenti. L’analisi del critico cinematografico Marco Longo

Leggi Tutto

Fonte redattoresociale.it – Ultime Notizie

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti